In News

Nonostante le aspre politiche di repressione nei confronti della comunità Lgbt+ in Russia i giovani sembrano essere molto tolleranti nei loro confronti. A rivelarlo è uno studio sociologico della Mikhailov & Partners pubblicato sul Moscow Times.

LO STUDIO

Il quadro che emerge dallo studio realizzato dalla Mikhailov & Partners restituisce un quadro in cui gli adolescenti russi sono patrioti, apolitici, riluttanti a partecipare alle proteste politiche, preoccupati per l’ambiente e tolleranti nei confronti delle persone LGBT.
Il campione degli intervistati ha riguardato 1.057 ragazzi di età compresa tra 10 e 18 anni in 52 regioni russe. Secondo lo studio il 62% dei giovani afferma infatti di essere patriota mentre il 70% afferma di aver sentito parlare della recente ondata di proteste in Russia, ma tre quarti dice di non voler partecipare a manifestazioni non autorizzate; un altro 67% afferma di non essere interessato alla politica.

I GIOVANI E LA COMUNITÀ LGBT+

Per quanto riguarda le opinioni verso i membri della comunità LGBT, il 13% dei giovani russi afferma di avere fiducia nelle minoranze sessuali, il 68% afferma di avere opinioni normali e il 17% afferma di avere opinioni negative. Il 46% ha poi espresso preoccupazione per i problemi ecologici e solo il 31% ha definito la corruzione come un problema che deve essere immediatamente risolto. Lo riporta il Moscow Times.
Fonte Ansa

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca