In Politica&diritti, Rainbow

Ed eccoci al nostro primo Natale con tutti e tutte voi. E non si può dire che in questi dieci mesi insieme non ne abbiamo viste delle belle! Dall’approvazione della legge per le unioni civili, alle crociate dei movimenti “no gender”, abbiamo condiviso con voi notizie sui momenti più importanti per la nostra comunità – come le sentenze che hanno riconosciuto i diritti delle famiglie arcobaleno – a quelli più drammatici, e non solo per noi persone Lgbt.

aspettando_unioni_civili1

La votazione alla Camera sulle unioni civili

Abbiamo raccontato le vostre, le nostre storie private e quelle cronache che rimarranno nella storia del nostro paese e del mondo. E lo abbiamo fatto per dare voce al popolo arcobaleno, perché pensiamo che attraverso il narrarsi diamo forza e corpo alle nostre vite e alle battaglie che le coinvolgono, nell’obiettivo comune della piena uguaglianza.

Per queste ragioni vogliamo farvi i nostri auguri, sia che crediate, sia che affrontiate il periodo natalizio con spirito più laico. Perché questi giorni accanto alle persone che fanno parte delle vostre vite ritroviate energie e slancio per andare avanti, nelle nuove sfide che ci attendono. Pensiamo, infatti, alla legge per le adozioni e per la tutela dell’omogenitorialità, che dovranno essere le prossime voci dell’agenda delle battaglie della gay community italiana. Il primo augurio è per tutti i papà e tutte le mamme dei bimbi che ancora non hanno la pienezza dei diritti.

strage-orlando-bar-gay-Pulse-2

Le vittime di Orlando

Auspichiamo, ancora, che questo periodo in cui la narrazione collettiva ci vuole più buoni e “umani” porti la collettività, nella sua interezza, a riconoscere e proteggere l’umanità di categorie troppo spesso bistrattate, raccontate come marginali e quindi percepite come “non degne” di rispetto. Il nostro augurio, quindi, va alle persone transessuali. Il loro coraggio, la loro lotta rappresenta forse il più grande tributo alla visibilità. Per questo motivo sono faro per ognuno/a di noi, perché la loro forza può essere il giusto esempio.

Auguriamo a chi ancora non riesce a dare un nome alla sua identità, di poterlo gridare a chiare lettere, con coraggio e con gioia. Perché se è vero – come dice un proverbio zen – che quello che per il bruco è la fine del mondo il resto del mondo lo chiama farfalla, noi desideriamo per voi ali grandi, forti e colorate per volare sul vostro destino.

hiv-aids-nastro-rosso

Una manifestazione per la lotta all’Aids

Auguriamo a tutti e a tutte che la lotta all’Aids dia risultati sempre più importanti, perché la guerra al virus è qualcosa che ci riguarda, indistintamente. E ci uniamo nell’abbraccio ai nostri amici e alle nostre amiche che hanno fatto di questa battaglia un qualcosa di importante nelle loro esistenze, perché è grazie anche al loro impegno che il nostro futuro sarà migliore.

Un augurio speciale va a chi, in questi anni si spende per contrastare la violenza di genere contro le donne. Pensiamo che la costruzione di una società migliore debba passare dall’autodeterminazione, dal pieno riconoscimento e rispetto della dignità femminile. Fenomeni tragici ed estremi come il femminicidio o quelli purtroppo più “abituali” come i soprusi dentro le pareti domestiche devono essere relegati nell’ambito dei tristi ricordi. Come monito di ciò che è stato e che non deve ripetersi mai più.

nonunadimeno_corteo7

La manifestazione “Non una di meno”

Auguriamo a chiunque si riconosca nei colori dell’arcobaleno la forza per costruire un mondo senza nuvole oscure all’orizzonte, e sappiamo benissimo che purtroppo è denso di tempesta il nostro futuro. Crediamo che grazie anche al nostro impegno – di comunità, di persone che credono alla libertà, all’autodeterminazione, al coraggio delle nostre scelte – questo pianeta può davvero essere un posto migliore: ce lo insegna il coraggio e la determinazione di chi, in altri paesi e in condizioni più difficili rispetto al nostro quotidiano, lotta perché parole come “diritto”, “uguaglianza”, “famiglia”, “rispetto” siano pratica quotidiana e non solo un auspicio per il futuro.

Auguriamo, infine, a tutte le persone che ci leggono di ritrovare nelle nostre pagine un continuo stimolo per seguirci, per permetterci di andare avanti. Abbiamo tante energie e tanta voglia di fare, ma senza i vostri like, le vostre condivisioni e il vostro affetto i nostri sforzi sarebbero ben più gravosi. Per tutto questo, ovviamente, grazie. Dal più profondo delle nostre convinzioni.

Leave a Comment

0

Start typing and press Enter to search