In News

Terza edizione per In Coro Contro AIDS, la maratona dei cori LGBT+ che porta in tutta Italia concerti dedicati alla giornata mondiale di lotta contro l’AIDS dell’1 dicembre.

Centinaia di coriste e coristi si uniranno con una sola voce per sensibilizzare il pubblico sul tema della prevenzione dell’HIV/AIDS e della lotta allo stigma delle persone che vivono con HIV.

A tenere le fila, come sempre, è Cromatica, l’Associazione Nazionale Cori Arcobaleno sostenuta per l’occasione da diverse associazioni tra cui LILA, ANLAIDS e PLUS.

Giornata mondiale contro l'AIDS, eventi in 7 città con i cori lgbt+ italiani

Gli eventi di In Coro Contro AIDS 2019

Quest’anno, gli eventi di In Coro Contro AIDS si terranno a Torino, Padova, Bologna, Perugia, Roma, Bergamo, e Terni.

La maratona corale parte da Torino venerdì 29 novembre con la prima edizione di Qoro & friends in collaborazione con LILA Piemonte. Sul palco di Cascina Roccafranca si avvicenderanno il padrone di casa Qoro, il coro con la Q e gli SOS Singers on stage.

Sabato 30 novembre doppio appuntamento a Terni e Bologna. Stranivari daranno vita all’evento Amore, non ti temo! presso la chiesa Chiesa Evangelica Metodista di Terni a conclusione di una giornata di somministrazione di test salivari rapidi anonimi e gratuiti su iniziativa dell’Associazione Esedomani Terni. Insieme con Stranivari si esibirà la Corale Confignana e l’associazione culturale Jonas Club.

Sempre sabato 30 novembre al Teatro Testoni di Bologna andrà in scena Rosso di Sera, un varietà musicale organizzato da Komos e PLUS che propongono un viaggio musicale nel tempo, dagli anni ‘80 ai nostri giorni, verso il futuro. L’evento prevede l’esibizione dei cori Komos, coro LGBT di Bologna e Omphalos Voices, coro LGBT di Perugia, e la partecipazione di Mark S. King, blogger e attivista sieropositivo, Paula Lovely, “dragtivista” italiana che vive a Lisbona, e Ava Hangar, Miss Drag Queen Italia 2019. A condurre il varietà sarà Matteo Miglio.

La serata ripercorrerà le tappe della storia dell’AIDS: dalla scoperta del virus all’attivismo delle persone sieropositive, fino al raggiungimento di una cura che ha fronteggiato in maniera decisiva l’epidemia e la scoperta di farmaci efficaci che consentono alle persone che vivono con HIV di avere un’aspettativa di vita assolutamente identica, anche dal punto di vista qualitativo, alle persone che vivono senza HIV. L’ultima tappa arriva ai giorni nostri ricordano gli studi scientifici più recenti che accertano che una persona in cura con carica virale non rilevabile non è in grado di trasmettere il virus.

Domenica 1 dicembre , In Coro Contro AIDS sbarcherà a Bergamo con un flash mob di Fuori dal Coro presso i mercatini natalizi di Borgo Santa Caterina. Giovedì 5 dicembre arriverà a Roma con Pose for a Cause, Rainbow Music Again Aids presso il Teatro Quarticciolo. Il concerto è inserito nelle iniziative per la giornata mondiale contro l’AIDS del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli e vedrà la partecipazione di Roma Rainbow Choir e Parruccoro insieme per un programma dedicato alle icone musicali degli anni’80 della comunità LGBT.

Venerdì 13 dicembre sarà la volta di Perugia con Omphalos Voices per la rassegna Voci per l’Uguaglianza – Winter Edition che vedrà come ospiti i cori AdCantus Ensemble Vocale e Gruppo Giovane Ensemble. La serata è organizzata da Omphalos LGBTI in collaborazione con AVIS Perugia e ANLAIDS Umbria.

Sabato 14 dicembre a Padova presso l’Auditorium del Conservatorio Pollini andrà in scena Let’s make this Christmas shine. L’evento di beneficenza è organizzato dalla Fondazione Foresta ONLUS che si occupa di ricerca biomedica e vede la partecipazione del coro arcobaleno Canone Inverso insieme con il coro PopChords e l’arpista cantautore Dario Guidi.

La maratona corale tornerà a Roma il 17 dicembre per l’appuntamento conclusivo con Roma Rainbow Choir che riproporrà lo spettacolo Pose for a Cause, Rainbow Music Again Aids all’Auditorium Spin Time di Roma.

Il calendario degli eventi è disponibile sul sito www.cromaticalgbt.it.

Cromatica LGBT

Cromatica è la comunità dei cori arcobaleno italiani che dal 2015 promuove il Festival dei cori Lgbt italiani. Dal 2018 a Perugia si è formalizzata in associazione che, ad oggi, vanta l’adesione di 13 cori. Lo spirito di Cromatica LGBT è quello di promuovere e far conoscere anche in Italia l’esperienza del movimento corale LGBT, un movimento che supporta le rivendicazioni della comunità attraverso il canto corale. Nel 2022 accoglierà a Bologna il prossimo Various Voices, il festival europeo dei cori LGBT+, che, per la prima volta, sarà ospitato in Italia.

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca