In News

Sono i migliori genitori della colonia i pinguini gay del Sea Life Sydney Aquarium: così li ha definiti il New York Times – lo riporta il Corriere.it – e stanno diventando una  la maggiore attrazione dell’acquario della maggiore città australiana. Una storia che è cominciata lo scorso anno quando Magic e Sphen hanno prima deciso di far coppia fissa e quindi, dopo che altri due esemplari (un maschio e una femmina) avevano abbandonato il loro uovo, si sono messi a covarlo fino a quando non è nata una pulcina, a ottobre del 2018.

Amore a prima vista

Sphengic con i suoi due papà (fonte: Corriere.it)

Un amore, il loro, che è cominciato immediatamente durante la stagione degli amori. Per una curiosa coincidenza, la coppia si è formata all’indomani del referendum australiano che ha sancito le nozze tra le persone dello stesso sesso. Di solito i pinguini cercano diversi esemplari, fino a quando non trovano quello giusto, ma nel loro caso è stato “amore a prima vista”, riferisce Tish Hannan, la responsabile dei pinguini nell’acquario, che ha dichiarato: «Si sono scelti».

Due genitori attenti e premurosi

Quindi gli zoologi hanno affidato l’uovo abbandonato ai due esemplari che, contrariamente agli altri, si sono mostrati estremamente attenti sia per quanto riguardo tutto il tempo della covata – non hanno mai lasciato l’uovo, alternandosi, per quasi un mese – sia nell’accudimento della piccola arrivata, che è stata chiamata Sphengic, dalla crasi dei nomi dei due papà. E che adesso sta affrontando una delle sue prime sfide: imparare a nuotare. Ma anche in questo i suoi papà si stanno mostrando ottimi genitori.

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca