È morta Carrie Fisher: 17 cose che non sapete di lei e della Principessa Leila

Appena due giorni dopo George Michael, il mondo dello spettacolo deve fare i conti con un’altra scomparsa, quella di Carrie Fisher divenuta famosa al grande pubblico nel ruolo della Principessa Leila nella trilogia di Star Wars. La notizia, riferita dal sito di gossip TMZ, è stata confermata dalla famiglia. L’attrice aveva 60 anni ed era stata ricoverata pochi giorni fa a seguito di un attacco cardiaco. Abbiamo scelto di ricordarla condividendo con voi alcune curiosità sulla sua vita e, soprattutto, sulla Principessa Leila, l’amatissimo personaggio dell’altrettanto amata serie di film.

carrie_fisher_leila11. Ha avuto un rapporto di amore e odio con George Lucas

Nella sua vendutissima autobiografia e monologo “Wishful Drinking, Carrie Fisher eracconta che “George Lucas ha rovinato la mia vita”

2. Odiava i costumi che indossava

Odiava il vestito bianco di Una nuova speranza, ma era il famoso bichini di metallo de “Il Ritorno dello Jedi” che detestava più di tutto. “Quando ero sdraiata, il bikini di metallo stava su – raccontò una volta -. Così Boba Fett poteva vedere tutto fino alla Florida”.

3. C’era una droga che si chiamava come Lei

Carrie Fisher scoprì che c’era una varietà di marijuana chiamata Princess Leia dopo che il fidanzato della figlia cercò di comprarla con uno sconto.

4. Fece l’outing di John Travolta

In un’intervista rilasciata ad Advocate nel 2010, quando le chiesero dei rapporti burrascosi tra lei e John Travolta, tra le altre cose disse: “A noi non interessa che John Travolta sia gay”. Ooops!

carrie_fisher_leila25. Per avere il ruolo della Principessa Leila, battè molti nomi noti

Più di due dozzine di attrici si presentarono al provino per quel ruolo. Tra loro Sissy Spacek, Farrah Fawcett, Glenn Close, Jessica Lange, Meryl Streep, Sigourney Weaver, Cybill Shepherd, Jane Seymour, Anjelica Huston, Kim Basinger, Kathleen Turner e Geena Davis.

6. Fu costretta a comprimere il suo seno

Il suo seno era compresso con del nastro adesivo perché il costume non consentiva l’uso di biancheria intima. “Come sappiamo, non c’è biancheria intima nello spazio” scherzava lei.

7. Non amava la sua acconciatura a ciambella

L’acconciatura con cui tutti ricordiamo la Principessa Leila nella versione originale di Star Wars, non piaceva a Carrie Fisher, ma non disse niente perché temeva che Lucas si sarebbe arrabbiato e l’avrebbe licenziata.

8. Litigò con la madre per via del suo ruolo

A causa del budget limitato, i membri americani del cast e la troupe viaggivano in classe economica verso l’Inghilterra, invece che in prima classe. Quando la madre di Carrie Fisher l’attrice Debbie Reynolds, lo scoprì, chiamò George Lucas per lamentarsi. Lucas passò il telefono a Carrie che disse solo: “Mamma, viaggerò in seconda classe: vuoi andare a fanc***?!?” e riagganciò.

9. Pensava di avere fatto un pessimo lavoro nella parte di Leila

Non pensava di essere una brava attrice e spesso citava il suo accento strano metà britannico e metà americano come esempio.

carrie_fisher_leila310. Fece personalmente alcune delle sue acrobazie

Le controfigure non vennero usate nella scena in cui Luke e Leila si lanciano nel vuoto appesi ad una corda per salvarsi. Lei e Mark Hamill recitarono personalmente quella scena, in un solo ciak.

11. Amava i nerd

Una volta affermò sarcasticamente che aveva vuto il ruolo della Principessa Leila andando a letto “con alcni nerd”.

12. Il suo secondo marito la lasciò per un uomo

Dopo il breve matrimonio con il cantante Paul Simon, sposò l’attore di Hollywood Bryan Lourd che eprò la lasciò per un uomo.

13. Il suo ruolo rischò di essere tagliato dal copione

Lucas valutò l’idea di cambiare Luke Skywalker con un personaggio femminile e tagliare la Principessa Leia dalla storia.

14. Amava discutere con Han Solo

Quando le chiedevano quale fosse stato il suo momento preferito della trilogia di Star Wars, rispondeva che i momenti che aveva amato di più erano le scene in cui discuteva con Harrison Ford.

carrie_fisher_leila415. Voleva il ruolo di Han Solo

Quando ricevette il copione prima del suo provino, Carrie Fisher lo lesse a voce alta con il suo amico, l’attore Miguel Ferrer. Lo amarono entrambi molto ed entrambi volevano il ruolo di Han Solo.

16. Faceva uso di cocaina durante le riprese

In un’intervista rilasciata in Australia, rivelò che aveva una dipendenza dalal cocaina sul set di Star Wars: L’impero colpisce ancora e che era sopravvissuta ad una overdose. “Lentamente mi resi conto che facevo più uso di droghe di altre persone e che stavo perdendo la capacità di scelta” disse.

17. Era troppo bassa per alcune scene

Recitò in piedi su una scatola per molte delle scene con Harrison Ford nella trilogia di Star Wars, per via del fatto che era troppo più bassa di lui e non rientrava nell’inquadratura.

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca