In News

Un uomo romeno di 51 anni è stato denunciato per porto abusivo d’ama atta a offendere e lesioni per aver aggredito una persona trans di origini brasiliane. L’aggressore ha usato una spranga di ferro per colpire alla testa la sua vittima.

Secondo quanto riporta l’Ansa, i fatti sono avvenuti in via Padova a Milano. A soccorrere la persona ferita è arrivata un’altra persona trans che ha avuto un alterco con gli operatori del 118. La situazione è degenerata al punto che la seconda persona trans ha iniziato a infliggersi tagli con un coccio di vetro. La polizia l’ha fermata con un taser.

A segnalare l’aggressione è stata una donna di passaggio. La vittima dei colpi di spranga non avrebbe riportato ferite gravi mentre l’amica che l’ha soccorsa ha una prognosi di sette giorni per via dei tagli che si è autoinflitta.
L’aggressore è stato denunciato.

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca