Germania: domani al Bundestag il voto sul matrimonio egualitario

Il Bundestag tedesco potrebbe votare già domani l’introduzione del matrimonio egualitario in Germania. È la condizione messa dai potenziali alleati ad Angela Merkel in vista delle elezioni di settembre. A meno di sorprese dell’ultimo minuto, insomma, il matrimonio per tutti sarà legge da sabato.

Un rischio per il governo Merkel

Il provvedimento, però, rischia di non essere del tutto indolore per la cancelliera uscente (e ricandidata) perché la sua attuale coalizione di governo potrebbe spaccarsi proprio su questo.
Il voto di venerdì è stato deciso grazia ad un voto espresso ieri dai deputati del Bundestag, secondo quanto riporta l’Ansa. Ma la parte conservatrice dell’assemblea legislativa non ha gradito l’accelerazione su questo tema che avrebbe voluto affrontare dopo le elezioni di settembre. Un disappunto che, però, è rimasto minoranza in Parlamento.

L’apertura della cancelliera

Sebbene la CDU, il partito della cancelliera, sia contrario al matrimonio per tutti, nei giorni scorsi Merkel si era espressa in modo molto più possibilista parlando di “libertà di coscienza” dei parlamentari. Una posizione che sconfessa la sua storica avversione a riconoscere il diritto a sposarsi alle coppie dello stesso sesso e che ha spiazzato i membri del suo partito.

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca