In Cool

Luke Perry, l’attore che entrato nell’immaginario collettivo di una generazione per avere interpretato Dylan in Beverly Hills 90210, è morto oggi. Aveva 52 anni.

L’annuncio è arrivato tramite diversi siti statunitensi tra cui TMZ. Perry era stato colpito da un ictus lo scorso 28 febbraio e da allora era in coma farmacologico all’ospedale St. Joseph’s di Burbank.

Dopo il successo raggiunto con la popolare serie andata in onda tra il 1990 e il 2000, aveva recitato al cinema ne “Il quinto elemento” di Luc Besson, come guest stare in “Body of Proof” e da protagonista in “Riverdale”.
Da poco era stato annunciato un sequel di Beverly Hills, ma Perry non era nel nuovo cast.

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca