In Aiuto il gender!

Oggi Mario Adinolfi ci ha deliziato con un nuovo “allarme-gender”. Questa volta il candidato sindaco di Roma ha preso di mira il cartone animato Kung Fu Panda 3 -da giovedì nei cinema italiani- reo di portare sul grande schermo una famiglia diversa dal modello “Mulino Bianco”: il protagonista viene cresciuto da due panda dello stesso sesso. Apriti cielo!
“Volete capire come si fa il lavaggio del cervello gender ai bambini? – ha tuonato Mario Adinolfi su Facebook su Facebook- Ad esempio con il protagonista di Kung Fu Panda che ha due papà”.

Il messaggio apocalittico non è passato inosservato e dalla rete non sono mancati commenti ironici. Ecco i tweet più divertenti sul caso Kung Fu Panda 3.

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca