In Cool

Cominciamo per oggi, della durata di tutta la settimana, una nuova rubrica: “In cucina con l’arcobaleno”. Abbiamo deciso, per allietare la vostra estate, di proporvi una ricetta al giorno, fino a sabato, con i colori dell’arcobaleno. Dal rosso al viola, sceglieremo di volta in volta un ingrediente o un cibo con un colore particolare, che si rifà appunto ad uno presente nel rainbow, la nostra bandiera. E siccome il primo colore è il rosso, abbiamo deciso di proporre in menu una delle più classiche delle nostre pietanze: le polpette al sugo.

Gli ingredienti della ricetta

Presto detto. Per le polpette le dosi sono le seguenti: 500 grammi di carne macinata, 2 uova, 100 gr. di parmigiano reggiano o pecorino stagionato, 1 cipolla, mezza mela – ci siamo volutamente ispirati a Le fate ignoranti – 2 fette di pane a cassetta, 1 bicchiere di latte, 2 spicchi d’aglio, prezzemolo, sale, pepe bianco e noce moscata.

Per il sugo, invece: 750 ml di sugo di pomodoro, una confezione di polpa di pomodoro, 2 spicchi d’aglio, mezzo cucchiaino di curry, 1 bicchiere di latte, sale, zucchero (facoltativo).

Come si prepara l’impasto

Polpette al pomodoro

Mescolare il macinato con le uova, il formaggio, il sale. Quando si è ottenuto un composto omogeneo, aggiungere la cipolla, l’aglio e la mezza mela, il prezzemolo. Il tutto finemente triturato. Intanto si ammorbidiranno le fette di pane a cassetta con il latte. Quindi strizzare e aggiungere al composto. Insaporire con il pepe bianco e la noce moscata, mescolate, ricomponete e quando tutto sarà omogeneo lasciar riposare per almeno mezz’ora, in frigorifero.

La ricetta per preparare il sugo

Quindi preparate il sugo di pomodoro. Dopo un soffritto con l’aglio incamiciato, aggiungere prima la polpa e poi la salsa liquida. Quindi aggiungere il latte e, se il sapore dovesse risultare troppo acido, si può correggere il tutto con una punta di zucchero (se preferite, una valida alternativa sarà quella del bicarbonato). Salare il giusto, aggiungere una punta di curry e mettere a cuocere a fuoco lento. Il sugo non dovrà essere troppo stretto, visto che bollirà ancora con la carne dentro.

Preparare le polpette

Con il macinato condito e insaporito, preparate adesso le polpette. Friggetele il tempo necessario affinché raggiungano una consistenza solida e, non appena si farà una crosticina dorata, versarle nel sugo. Lasciar cuocere, quindi, per almeno venti minuti. Servire ben caldo, magari con un condimento verde accanto (vanno benissimo gli spinaci o i broccoletti romani). Potete accompagnare con buon vino rosso e fette di pane passate alla piastra.

A domani, con una nuova ricetta.

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca