Diversity Media Awards 2020: premiato Simone Alliva, per l’inchiesta contro l’omofobia

Sono gli oscar della “diversit√†”, i¬†Diversity Media Awards: il riconoscimento che premia personaggi, film, serie TV e tutti quei contenuti sui media ¬ęche hanno contribuito a una rappresentazione valorizzante della diversit√† nelle aree genere e identit√† di genere, orientamento sessuale e affettivo, etnia, et√† e generazioni, disabilit√†¬Ľ. Ieri sera si √® tenuta la premiazione, condotta da Melissa Greta Marchetto, con un parterre di ospiti di tutto rispetto: da Tiziano Ferro a¬†Malika Ayane, passando per Heather Parisi, Drusilla Foer, Fabio Canino, Roberto Vecchioni e molti altri ospiti del mondo della musica e della cultura. E uno dei premi assegnati si pure √® tinto di arcobaleno.

Il premio a Simone Alliva, per L’Italia √® omofoba

Simone Alliva

Per la categoria Miglior articolo della stampa periodica”¬†un riconoscimento¬†√® andato a L’Italia √® omofoba¬†il dossier curato per l’espresso da Simone Alliva. Da questa inchiesta, √® per altro nato il primo libro del giornalista, Caccia all’omo (Fandango, 2020). ¬ęHo il cuore che mi scoppia di gioia¬Ľ ha dichiarato sulla sua pagina Facebook. ¬ęCon le medaglie e i trofei giornalistici ho un‚Äôesigua, davvero esigua, familiarit√†. Dovrei essere io a premiare la comunit√† LGBT+, prima di tutto¬Ľ¬†continua ancora Alliva,¬†¬ęche mi ha sempre sostenuto e si √® sempre aperta, raccontata senza filtri e con fiducia (il dono pi√Ļ importante)¬Ľ.

L’omaggio alla comunit√† Lgbt+

Un riconoscimento, quello dei Diversity Media Awards, che la¬†firma de L’Espresso ha voluto restituire alla comunit√† che si √® prima fidata di lui e quindi si √® raccontata: ¬ęQuesto premio lo dedico alla comunit√†. A chi non si √® fatto bruciare dalle fiamme dell‚Äôodio ma si √® fatto forgiare da esse. A chi resiste¬Ľ. Non usa mezzi termini Alliva, nello stile che gli √® solito. E dedica, ancora, il premio ¬ęa¬†chi ha detto “no” a tutte quelle immonde stronzate che hanno ucciso la nostra adolescenza.¬†Vi sono momenti nella vita in cui non c‚Äô√® molto da dire serve solo ascoltare: quelle vite, che sono difficili certo. Per√≤ belle, accidenti¬Ľ.

Grazie

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca