In News

“A poco più di un mese dal triste Congresso dell’ultradestra a Verona, un congresso carico di odio e pregiudizio, organizziamo come ogni anno una giornata di incontri nelle piazze, pic-nic e giochi aperti a tutte le famiglie”. Con queste parole Gianfranco Goretti, presidente di Famiglie Arcobaleno annuncia la tradizionale Festa delle Famiglie che si terrà quest’anno in 11 città italiane il 5 maggio: Bari, Crema, Firenze, Foligno, Genova, Mira (Venezia), Modena, Napoli, Roma, Torino e Trapani. Udine, infine, festeggerà il 26 maggio.

Apriamo i porti e le menti

Come spiega Goretti in una nota stampa: “Famiglia è un nucleo aperto verso il mondo, le identità esistono solo per essere contaminate: per questo abbiamo scelto come slogan dell’edizione 2019 “Famiglie senza frontiere”. Apriamo i nostri porti, ma anche le nostre menti. La stagione dei confini e dei muri è durata anche troppo”.

Promuovere la conoscenza

La Festa delle Famiglie è organizzata all’interno dell’evento sovranazionale “International Family Equality Day”, pensato per promuovere la conoscenza e il confronto tra diversi tipi di famiglie. Sul sito www.festadellefamiglie.it è possibile reperire le informazioni su ogni singolo appuntamento, l’orario di ritrovo e il programma. Giochi, dibattiti, pic-nic, spettacoli: questi gli ingredienti comuni di questi appuntamenti che oramai sono diventati una tradizione. “Una tradizione – conclude Goretti – fatta per includere, aprirsi al mondo, confrontarsi. Non dividere, chiudersi nelle cittadelle identitarie, escludere”.

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca