In Video

“Anche i ragazzi ballano”. Così il coreografo Travis Wall ha risposto con un flash mob alle battutine di cui era stato oggetto baby George, il figlio del principe Williams e di Kate Middelton. Dopo che si era sparsa la notizia che il piccolo erede al trono d’Inghilterra farà danza classica, infatti, la conduttrice televisiva statunitense Lara Spencer lo aveva deriso durante una puntata di “Good Morning America”.

Sommersa dalle polemiche, Spencer aveva tentato delle scuse che però non erano servite. Sui social per due giorni hanno imperversato gli hashtag #metutu e #boysdancetoo.
Dall’Italia il ballerino Roberto Bolle aveva risposto su Instagram. “Vorrei sapere se avete trovato questo video divertente o inappropriato. È già difficile per i ballerini proprio per le prese in giro” ha scritto Bolle.

Lunedì mattina, poi, il coreografo Travis Wall ha organizzato un flash mob ocn altri 300 ballerini. Si sono incontrati a Times Square, nel cuore di New York e alle 7 in punto hanno iniziato la loro esibizione. Ecco il video, pubblicato sui social dallo stesso Wall:

Sono tantissimi i ragazzi che fanno danza classica: basta andare a teatro a vedere uno spettacolo per rendersene conto. Ma lo stereotipo per cui il balletto è “una cosa da femmine” e che gli uomini che ballano sono necessariamente omosessuali è ancora molto radicato.

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca