L’eterosessualità è naturale? Se ne discute al Catania Pride

L’eterosessualità è “naturale”? È questa la domanda che dà il titolo al dibattito che si terrà oggi 1 luglio, a partire dalle 19:00, al centro fieristico Le Ciminiere. Nell’inedita sede del Catania Pride Village – è la prima volta che il capoluogo etneo ha un suo “Village” – Elvira Adamo (la vicepresidente di Agedo Ragusa) Giuseppe Burgio (docente dell’Università Kore di Enna) Luisa Chiarandà (vicepresidente dell’associazione culturale Dahlia) e Lorenzo Gasparrini (filosofo femminista) cercheranno di rispondere a questa domanda che, apparentemente, sembra essere una provocazione per la comunità etero.

L’evento – organizzato in collaborazione con Gaypost.it – sarà presentato da Vera Navarria, portavoce del Catania Pride, e da Dario Accolla, nostra firma.

La critica all’eterosessualità

I relatori e le relatrici del dibattito di oggi al Catania Pride

«Ovviamente non è una critica all’eterosessualità in quanto orientamento in sé» dichiarano le realtà organizzatrici del Catania Pride. «Si parte, in verità, dalla constatazione che l’orientamento dominante è l’unico riconosciuto come previsto e prevedibile. E invece alla base di questo approccio c’è un paradigma culturale su cui si innestano discriminazioni e violenze. Noi vogliamo abbattere questo dispositivo culturale. E di questo si discuterà oggi pomeriggio alle Ciminiere con personaggi di primo piano, sia a livello nazionale sia a livello territoriale».

Una narrazione che fa la differenza

D’altronde, come ricorda il comunicato che accompagna l’evento, «da sempre l’omosessualità è sotto i riflettori. Per capirne le cause che la determinano, il suo status nel disegno della natura. Di contro, l’eterosessualità è un fenomeno mai problematizzato, definito “secondo natura”». Eppure, ricordano le realtà del Catania Pride «gli orientamenti tutti sono il risultato di una cultura che li determina, li narra, li classifica. E tale narrazione può fare la differenza. La domanda da cui partiamo è dunque la seguente: l’eterosessualità è naturale? O è il frutto di una cultura che va rivista integralmente?».

L’eterosessualità è “naturale”? Sguardi critici e orientamento dominante, oggi alle Ciminiere di Catania, ore 19:00. Ingresso libero.

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca