In News

Celebrano oggi le loro nozze, in occasione del sesto anniversario della loro relazione: succede in Irlanda del Nord. E non è un matrimonio come un altro. A sposarsi, infatti, sono Sharni Edwards, di 27 anni, e Robyn Peoples, di 26. Due ragazze che sigleranno il primo matrimonio egualitario nella regione del Regno Unito, ad Antrim. Una data storica, in altre parole.

Dalla civil partnership alla festa nuziale vera e propria

Le due ragazze avevano, in verità, predisposto la cerimonia per la loro civil partnership, prima cioè che cambiasse la legislazione sulle coppie dello stesso sesso in Irlanda del Nord, l’ottobre dello scorso anno. Poi la legge è cambiata e anche in quella regione è arrivato il matrimonio per tutti e tutte. E così le due donne hanno trasformato l’evento in una vera e propria cerimonia nuziale.

Perché è importante celebrare un matrimonio vero

Per le due donne è importante poter celebrare un matrimonio vero e proprio: «Il fatto che possiamo celebrare e fare la differenza è sorprendente», hanno dichiarato in un’intervista. In un’altra intervista, che è stata rilasciata la settimana scorsa a 5 News, Sharni Edwards ha dichiarato di sentirsi onorata ad essere la prima coppia a poter pronunciare il fatidico sì dopo la riforma della legge. «Se la legge ci vede come persone uguali» dichiara invece Robyn Peoples «le persone che crescono avranno già assunto tutto questo e gli stereotipi cambieranno col tempo» Per Robyn, infatti, i bambini possono vedere fin da piccoli questi cambiamenti. La coppia ha ricevuto le congratulazioni di Naomi Long, ministra della Giustizia dell’Irlanda del Nord.

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca