Categorie: News

Decisione storica in Angola: essere omosessuali non è più reato

Il governo dell’Angola ha depenalizzato l’omosessualità. Dal codice penale è stato eliminato l’articolo che definiva l’essere gay “un vizio contro natura”. Da adesso, essere omosessuali ed avere relazioni con partner dello stesso sesso non sarà più reato.
Come ricorda Human Rights Watch, si trattata di un’eredità della dominazione portoghese: una storia simile a quasi tutte le ex colonie dei paesi europei.

Niente più discriminazioni

Stando a quanto riporta HRW, “il Governo ha inoltre vietato ogni discriminazione basata sull’orientamento sessuale prevedendo che chiunque si rifiuti di dare lavoro o di fornire servizi a causa dell’orientamento sessuale della persona sarà punito con il carcere”. Certo non basterà la legge per cambiare l’approccio della società agli omosessuali e all’omosessualità. Servirà tempo e lavoro sul piano sociale e culturale perché cambi, insieme alle norme, anche la mentalità.

Un esempio per gli altri

E’ quella che si può definire una svolta epocale, per la comunità lgbt+ angolana e che potrebbe fare da esempio per gli altri paesi africani con legislazioni simili, oltre che per tutti gli altri. Sono 69, infatti, i paesi nel mondo in cui le relazioni tra persone dello stesso sesso sono considerate un crimine.

Una lunga battaglia

La battaglia contro le discriminazioni e la criminalizzazione deegli omosessuali in Angola è cominciata molto tempo fa da parte delle associazioni locali supportate da organizzazioni internazionali. Ma la strada è stata lunga e piena di ostacoli. Solo a giugno scorso, infatti, il presidente dell’Angola ha riconosciuto ufficialmente un’associazione lgbt+.

Condividi

Articoli recenti

Roma: blitz fascista al Village, l’estivo di Muccassassina

Ieri sera, prima di iniziare la serata dell'estivo di Muccassassina una brutta sorpresa: simboli fascisti all'ingresso del locale.

22 settembre 2019

Minoranza nella minoranza: cosa significa essere bisessuali in India

Essere bisessuali non è così difficile o strano da comprendere. Allora perché le gente continua a comportarsi come se lo…

21 settembre 2019

Quando ad esser cattivi sono i super eroi: ecco “The boys”, su Amazon Prime

Personaggi disfunzionali, abusi sessuali e preghiere per curare i gay... c'è di tutto nella nuova serie tv.

21 settembre 2019

Università russa spia studente: «Sei gay». E rischia l’espulsione

L'università degli Urali ammette di controllare i social degli studenti e ne accusa uno di fare propaganda gay

20 settembre 2019

Omofobia in Puglia, altra coppia gay allontanata da un lido a Gallipoli

La denuncia da parte di un ragazzo di trentasei anni e del suo compagno.

20 settembre 2019

Lorenzin nel Pd, Toccafondi in Italia Viva: i gay di partito non hanno niente da dire?

Arrivano gli omofobi dentro Pd e il nuovo partito di Renzi: le pattuglie Lgbt non hanno niente da dire?

20 settembre 2019