News

Minacce di morte contro deputato apertamente gay: “Lascio il paese”

Jean Wyllys, primo deputato apertamente gay del Parlamento brasiliano, rinuncerà al suo seggio e lascerà il Brasile a seguito delle minacce di morte ricevute. Intervistato dal quotidiano Folha de Sao Paulo, Wyllys ha spiegato di essere bersaglio di campagne diffamatorie sui social media e che le minacce nei suoi confronti si sono allargate anche ai membri della sua famiglia.

Dopo l’elezione del nuovo presidente Jair Bolsonaro -ha denunciato l’ormai ex deputato- il clima di violenza nel paese è molto peggiorato. Del resto, il neo presidente di estrema destra è responsabile di aver in più occasioni usato toni offensivi nei confronti della comunità Lgbt+ e verso altre minoranze.

Da qui la decisione di dire abbandonare il paese: “Penso che la violenza politica che sta vivendo il nostro paese passerà. Forse, in futuro tornerò. Ci sono molti altri modi per combattere una causa che non siano istituzionali“. Verrà in Europa -ha annunciato- dove studierà per un dottorato. Nel frattempo, il suo seggio verrà occupato da David Miranda, marito del giornalista statunitense premio Pulitzer Glenn Greenwald.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

A fuoco il locale che ospita il “BeQueer”, storica serata LGBT+ umbra

Nella notte tra il 22 e il 23 dicembre un incendio ha distrutto una parte…

23 Dicembre 2022

I 5 libri da regalare a Natale 2022

Siete a corto di idee per questo Natale 2022? Niente paura, come ogni anno Gaypost.it…

22 Dicembre 2022

Lettera di Famiglie Arcobaleno alla ministra Roccella: “Non è la lotteria del DNA che ci fa genitori”

Sta facendo molto discutere una recente affermazione della ministra della Famiglia Eugenia Roccella a proposito…

19 Dicembre 2022

Associazioni e attivistз trans*: “Il ministro Valditara tuteli la carriera alias”

Nei giorni scorsi si è consumato l'ennesimo attacco alla comunità trans+. Questa volta, a mettere…

15 Dicembre 2022

Ci siamo, il centro di accoglienza a Cagliari per le persone Lgbt+ vittime di discriminazione

Presentato giovedì scorso, in occasione del ventennale dalla nascita di Arc Cagliari, tra le più…

3 Dicembre 2022

1 dicembre, Giornata di lotta all’Aids: i dati dell’ultimo anno in Italia

In occasione della Giornata di lotta all'Aids, l'Istituto Superiore di Sanità ha rilasciato i dati…

1 Dicembre 2022