Categorie: News

Torino: l’uomo vittima di aggressione omofoba sarà ospitato da To Housing

To Housing, il progetto di co-housing sociale per persone LGBT+ in difficoltà e in condizioni di estrema vulnerabilità da poco inaugurato a Torino dall’associazione Quore, ha deciso di accogliere Leonardo Ranieri, l’uomo gay brutalmente aggredito nei giorni scorsi.

In attesa di un alloggio definitivo

Leonardo rimarrà nella struttura il tempo necessario perché ATC – Agenzia Territoriale per la Casa del Piemonte Centrale – provveda al suo trasferimento in un altro suo stabile. Della vicenda si stanno interessando direttamente il presidente di ATC Marcello Mazzù e il Coordinamento Torino Pride.

“Aiuteremo Leonardo a superare il trauma”

Molto soddisfatti i responsabili del progetto Silvia Magino e Alessandro Battaglia. “To Housing – spiegano -, prima esperienza con queste caratteristiche in Italia che potrà ospitare sino a 24 persone e che proprio in questi giorni sta accogliendo i primi ospiti assolve, anche in questo modo pienamente, alla sua mission sociale. In sinergia con il Torino Pride lavoreremo perché Leonardo possa superare questo grave trauma”.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Bergoglio: “Sì alle unioni civili, gli omosessuali hanno diritto a essere famiglia”

«Le persone omosessuali hanno il diritto di essere in una famiglia» così papa Francesco.

21 ottobre 2020

Diversity e inclusione: il webinar con Unar per lavoratrici e lavoratori Lgbti+

Un appuntamento sulla gestione delle differenze e della diversità nel mondo del lavoro.

20 ottobre 2020

Rinviata la discussione sulla legge Zan, ma il parlamento continua le sue attività

La rabbia delle associazioni, le dichiarazioni di Monica Cirinnà: "Assicurarsi che il parlamento funzioni".

17 ottobre 2020

17 ottobre, oltre 60 piazze a supporto della Legge Zan

Quasi 60 piazze, da nord alle isole, a supporto della legge Zan, contro l'omo-bi-lesbo-transfobia.

15 ottobre 2020

“Fuori dagli schemi”: il coming out della “leggenda del calcio” Carolina Morace

"Fuori dagli schemi". Si intitola così il libro con cui Carolina Morace, ex calciatrice della…

11 ottobre 2020

Invece di impedire la Gpa, le nostre parlamentari si impegnino per migliorare la scuola pubblica

Fondi per la scuola pubblica non ce ne sono, ma la politica pensa a criminalizzare…

10 ottobre 2020