Categorie: Cool

Salone del libro: anche l’edizione 2018 sarà gay friendly

La città di Torino sembra sempre più intenzionata a guadagnarsi lo scettro di città più gay friendly d’Italia: anche quest’anno il Salone Internazionale del Libro ospiterà uno spazio interamente dedicato ai diritti lgbt+.

Un territorio inclusivo

La Regione Piemonte e il Coordinamento Torino Pride ne sono convinti: un territorio più inclusivo passa anche dalla cultura. Proprio per questo all’interno del Salone, presso l’Arena Piemonte, stand della Regione e del Consiglio Regionale, sarà ospitato uno spazio dedicato ai diritti a 360 gradi e gestito dal Coordinamento Torino Pride. Qui sarà possibile trovare, sfogliare e acquistare le pubblicazioni dedicate al tema e gli ospiti saranno accolti da personale qualificato per soddisfare le proprie curiosità in merito. L’Area Piemonte sarà uno spazio che quotidianamente sarà animato da scrittori, giornalisti, attivisti e studiosi che animeranno un programma dedicato.

Gli ospiti

Dall’internazionalismo alla letteratura di genere, dall’autodeterminazione alla gestazione per altri. Ospite d’eccezione sarà la cantante Orietta Berti, da anni impegnata nel sostenere pubblicamente le battaglie della comunità Lgbt+. Ma saranno tanti i volti noti: la presidente onoraria di Agedo, Rita De Santis, il coordinatore del Torino Pride Alessandro Battaglia, Gianni Reinetti, l’assessora regionale Monica Cerutti, Michele Curto, Roberto Forte, Maurizio Gelatti, la direttrice e il presidente del Lovers Film Festival Irene Dionisio e Giovanni Minerba, Giorgia Succi e molti altri. Saranno presenti anche la sindaca Chiara Appendino, la consigliera comunale Chiara Foglietta e la sua compagna Micaela Ghisleni. Il Salone Internazionale del Libro di Torino aprirà le porte dal 10 al 14 maggio.

Il programma

Giovedì 10 maggio, 18.30  – Presentazione del libro “Il sesso è una parola Buffa” (Terra Nuova Edizioni) di Cory Silverberg: un fumetto che affronta in modo delicato il tema del sesso, delle trasformazioni del corpo, delle emozioni e dei desideri. Un Invito a conoscere e a il rispetto. Intervengono Enrica Capussotti e Daniela Vassallo.

Venerdì 11 maggio, 17 – Nazionalismi e internazionalismo: le figure storiche che hanno impersonato la spinta all’internazionalismo in un album di figurine. Intervengono Michele Curto, Luciano Vasapollo, Massimo Gabella e Alessandro Battaglia.

Sabato 12 maggio, 16 – Presentazione del libro “Franco e Gianni 14 luglio 1964″ (Echoes Edizioni): la storia di una delle coppie gay più longeve della storia. Intervengono il protagonista Gianni Reinetti, Orietta Berti, Chiara Appendino e Monica Cerutti. Modera Alessandro Battaglia.

Domenica 13 maggio, 18 – Presentazione della nuova collana LGBT “Libera Mente” e dei volumi “Il Nuoro e gli #altri” e “La parola alle Amazzoni – Scenario artistico-letterario da Lesbo a Hollywood”. Intervengono Rita De Santis, presidente onoraria Agedo, Giorgia Succi, Chiara Foglietta e Micaela Ghisleni. Modera Maurizio Gelatti.

Lunedì 14 maggio, 15.30 – Lettura e presentazione dei racconti di “Medium”, la fanzine della Scuola Holden dedicata al Lovers Film Festival – LGBTQI Visions. Intervengono Giovanni Minerba, Irene Dionisio e Roberto Mastroianni. Modera Silvano Bertalot.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Annullato anche il Torino Pride: “Un flash mob e una campagna per comprare mascherine”

Prepariamoci, perché ormai è chiaro che a comunicazioni come questa, come quella del Roma Pride…

6 aprile 2020

Coronavirus: il Roma Pride rimandato (senza data)

Dopo l'Umbria, anche Roma ferma tutto. Ma non è uno stop completo: il Roma Pride…

5 aprile 2020

La Cassazione ha deciso: la mamma è solo quella che partorisce

Una sola mamma: quella che partorisce. Così si è appena pronunciata la Corte di Cassazione…

3 aprile 2020

Coronavirus: i pieni poteri di Orbán si abbattono sulle persone trans

Com'è noto, con un voto del parlamento, il premier ungherese Viktor Orbán ha ottenuto "pieni…

1 aprile 2020

“Siete gay, siete più esposti al covid-19, lasciate casa vostra”: coppia minacciata in Francia

Una storia assurda, denunciata su Facebook, che arriva direttamente dalla Francia.

1 aprile 2020

TDoV 2020, i corpi e la voci della visibilità transgender in Italia

Ecco le iniziative per celebrare il Transgender Day of Visibility in Italia.

31 marzo 2020