Categorie: NewsVideo

Un ragazzo trans risponde al senatore Centinaio: “Io non faccio schifo, l’omotransfobia sì”

Qualche giorno fa, pochi giorni dopo l’uscita dell’ormai famosa copertina del National Geographic sulla “Gender Revolution”, il senatore Gianmarco Centinaio, capogruppo della Lega a Palazzo Madama, aveva twittato tutto il suo sdegno. “Che schifo”, aveva scritto a commento della copertina della rivista e in un tweet successivo, rispondendo all’utente Dario Ballini, aveva scritto “dementi che credono che un uomo può diventare donna poi uomo poi entrambi poi boh poi un po’ uomo un po’ donna”.

I tweet di centinaio hanno suscitato polemiche e indignazione sui social network e ora un ragazzo trans della provincia di Pavia, Marco, ha deciso di rispondere al sentore con un messaggio video pubblicato sulla pagina Facebook di Arcigay Pavia Coming-Out. “Io non faccio schifo, l’omotransfobia fa schifo”, dice Marco. Ma preferiamo lasciarvi alle sue parole e al suo video. Eccolo:

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Oltre 50 arresti e pestaggi della polizia contro la comunità lgbt+ in Polonia

>"Le istituzioni internazionali intervengano immediatamente per proteggere i cittadini". E' l'appello disperato di Ilga Europe…

8 agosto 2020

Non serve il ricovero per la pillola abortiva: Tesei smentita dal ministero

Il ministero della Salute fa, finalmente, chiarezza sul ricorso alla Ru486, la cosiddetta pillola abortiva:…

8 agosto 2020

Omofobia al ristorante: si lamentano del servizio, proprietario li insulta

Tre clienti si lamentano per il servizio al ristorante, ma il proprietario li insulta con…

6 agosto 2020

La Campania ha approvato la sua legge contro l’omolesbobitransfobia

Un'altra regione dice sì alla legge contro l'omofobia, la transfobia, la lesbofobia e la bifobia.…

5 agosto 2020

Legge Zan oggi alla Camera: la Lega presenta l’eccezione di costituzionalità

Sta per iniziare alla Camera dei Deputati la discussione sulla legge Zan contro le discriminazioni…

3 agosto 2020

L’Atlantide della memoria: “Città sommersa” di Marta Barone

Nella letteratura italiana di oggi si stia tracciando un filone ibrido tra memoria, autobiografia e…

1 agosto 2020