Dario Accolla

Siciliano e vivo a Roma. Ho un dottorato in Filologia moderna, un blog sul Fatto Quotidiano e uno personale, Elfobruno. Mi appassiono di Linguistica Italiana e Gender studies. Ma mi appassiono, soprattutto. Facevo politica nell’associazionismo LGBT tra Roma e Catania, poi sono diventato un cane sciolto. Insegno a scuola, mi dedico alla ricerca indipendente e sogno un mondo con più uguaglianza. Collaboro con Pride – Il mensile gay italiano, con Wild Italy e con la rivista web ItaliaLaica. Ho pubblicato i saggi "I gay stanno tutti a sinistra – Omosessualità, politica, società" (Aracne, Roma 2012), "Mario Mieli trent’anni dopo", con Andrea Contieri (Circolo Mario Mieli, Roma 2013) e la raccolta di racconti "Da quando Ines è andata a vivere in città" (Zona, Arezzo 2014). Il mio ultimo libro è "Omofobia, bullismo e linguaggio giovanile" (Villaggio Maori Edizioni, Catania 2015).

Referendum, se vince il sì meno donne in Parlamento e in pericolo i diritti Lgbt+

Più che un taglio di poltrone, un peggioramento concreto della nostra democrazia. Ecco perché.

14 settembre 2020

40 anni dopo Giarre: il sì di Massimo e Gino, che rende giustizia ai due giovani uccisi

42 anni di convivenza, quindi il matrimonio. Che verrà celebrato in una data simbolica: il 31 ottobre.

3 settembre 2020

Elezioni comunali a Roma, Monica Cirinnà: “Pronta a correre per le primarie”

Un passo in avanti da parte della senatrice dem che scuote la politica romana.

2 settembre 2020

Perché le parole di Chiara Ferragni servono alla comunità Lgbt+

Piaccia o meno, in certi contesti un commento di Chiara Ferragni o Grey's Anatomy sono davvero efficaci.

31 agosto 2020

Insulti sessisti alla ministra Azzolina: sì, la scuola è l’antidoto, lo diciamo da anni

Gli insulti contro la ministra sono il risultato di una cultura sessista che prospera nei partiti. Anche il suo.

26 agosto 2020

Ucciso perché socialista e omosessuale: cosa ci insegna la storia di Federico Garcia Lorca

Venne fucilato il 19 agosto 1936 perché socialista, massone e omosessuale. Cosa ci insegna la sua morte.

19 agosto 2020

Legge Zan, il parere dei tecnici: “Accordo con FI non salva gli omofobi”

Un emendamento inutile, nato per equilibrismi politici. Ma la legge al momento è salva.

24 luglio 2020

Legge Zan, l’emendamento “salva-idee” fa arrabbiare la comunità Lgbt

Le reazioni a caldo della comunità Lgbt sulle mediazioni che riguardano la Legge Zan.

23 luglio 2020

Primario omofobo a Varese: quando le cure non sono un servizio ma qualcosa da meritarsi

Cosa ci insegna la storia del chirurgo di Varese, che ha insultato con parole omofobe il suo paziente.

8 luglio 2020

Ma quale eterofobia, la legge Zan tutela anche le persone non Lgbt+

Comincia il balletto di dichiarazioni assurde contro la legge Zan. Eppure il ddl tutela anche gli etero.

2 luglio 2020