Categorie: NewsOnda Pride

Il 22 giugno a Napoli il Mediterranean Pride: ecco lo slogan

Si svolgerà il 22 giugno il Mediterranean Pride of Naples, una delle tappe dell’Onda Pride, che punta sulla legalità con il suo slogan: “Legittimi Diritti”, come spiegano gli organizzatori:

“Vuole rimarcare il vero problema di sicurezza nel nostro Paese, ossia quello di una violenza crescente ai danni delle persone socialmente più fragili: donne, migranti, LGBT, disabili, anziani. Sono persone che vivono in tutto il Paese, ma soprattutto a Sud, condizioni di grande marginalità sociale e per questo maggiormente esposti a violenze e discriminazioni le quali spesso purtroppo non riescono a trovare la strada giusta per una pubblica denuncia”.
La manifestazione è promossa e organizzata dal Comitato Antinoo Arcigay Napoli, il Circolo Le Maree Napoli ALFI, l’associazione Transessuale Napoli e Famiglie Arcobaleno, con il supporto del Coordinamento Campania Rainbow.

Da Roma a Napoli fino a New York

Quest’anno il Mediterranean Pride of Naples sarà fortemente legato al Roma Pride del prossimo 9 giugno.
A 25 anni dal primo pride italiano, svoltosi a Roma nel 1994, e a 50 anni dai moti di Stonewall del 1969, il MPoN seguirà il Roma Pride e anticiperà di una settimana il World Pride di New York del prossimo 29 giugno.

Condividi

Articoli recenti

Napoli, donna trans picchiata e buttata in un tombino

Una donna trans è stata picchiata e rinchiusa in un tombino, a Napoli. Un'aggressione transfobica di una violenza inaudita che…

16 dicembre 2019

Lesbiche, minorenni e innamorate. Fuga d’amore da Nizza alla Calabria

Un amore lesbico osteggiato dalle famiglie, una fuga per migliaia di chilometri e un intero paese disposto ad aiutarle. È…

13 dicembre 2019

Uk, Boris Johnson ha vinto: cosa devono aspettarsi le persone Lgbt+?

La notizia ha iniziato ad aleggiare nell’aria fin dai primi exit poll di ieri sera. I Conservatori hanno stravinto le…

13 dicembre 2019

Aveva raccontato le terapie riparative: donna lesbica trovata senza vita

Prime le terapie riparative, poi il ricovero per autolesionismo. Alan Chen aveva raccontato la sua storia al Denver Post ad…

13 dicembre 2019

Hallmark, lo spot di wedding planning non è piaciuto alle mamme cristiane

Questo Natale è crollato uno dei più grandi bastioni dell’eteronormatività: il canale televisivo statunitense Hallmark. A scatenare le ire degli…

12 dicembre 2019

YouTube, nuove regole per mettere alla porta l’hate speech

Proprio ieri YouTube ha annunciato una nuova politica che metterà al bando gli youtuber che creano contenuti violenti. Le nuove…

12 dicembre 2019