Categorie: News

Noi lo avevamo detto: Trump ha smentito di voler depenalizzare l’omosessualità negli altri paesi

La campagna di sensibilizzazione del governo Trump per depenalizzare l’omosessualità in 71 paesi? Una fake news. Lo aveva suggerito Gaypost.it prima, potrebbe averlo confermato lo stesso presidente degli Stati Uniti adesso.

Lo stop alla criminalizzazione dell’omosessualità

La notizia era trapelata pochi giorni fa. Si parlava di un progetto guidato dall’ambasciatore degli Stati Uniti in Germania, Richard Grenell, gay dichiarato e conservatore. Stando a quanto dichiarato dal portavoce del Dipartimento di Stato, Robert Palladino, Grenell e il suo staff avrebbero tenuto un “incontro strategico” a Berlino con 11 attivisti di “diversi paesi in Europa”.

“Non so nulla”

Il presidente Donald Trump tuttavia pare esserne totalmente all’oscuro. Come dichiarato durante la conferenza stampa del mercoledì alla Casa Bianca“Io non so di cosa stia parlando” è la risposta risuonata all’interno dell’ufficio ovale del tycoon in compagnia del cancelliere austriaco Sebastian Kurz, in visita degli Stati Uniti. “Abbiamo tanti di quei report” ha subito glissato.

Non sa o finge di non sapere

Il progetto aveva suscitato moltissimo scetticismo sin da subito, considerando il marchio dell’amministrazione Trump non proprio gay-friendly. Tuttavia Maggie Haberman giornalista del The New York Times, ha suggerito che in realtà il tycoon potrebbe essere consapevole della campagna, semplicemente ha pensato bene di non sbilanciarsi. Una strategia politica per non scontentare l’elettorato conservatore.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Transfobia: insultata e aggredita per anni, trova il coraggio di denunciare

Insultata e aggredita per anni perché donna trans. Questa volta, protagonista dell'ennesimo episodio di transfobia…

17 settembre 2020

Referendum, se vince il sì meno donne in Parlamento e in pericolo i diritti Lgbt+

Più che un taglio di poltrone, un peggioramento concreto della nostra democrazia. Ecco perché.

14 settembre 2020

Insulti omofobi e minacce su Facebook: chiesto il rinvio a giudizio per 9 persone

Minacce, istigazione alla violenza, diffamazione e apologia di fascismo. Di questo dovranno rispondere 9 persone,…

14 settembre 2020

L’omotransfobia ha ucciso Maria Paola e mandato Ciro in ospedale

Ciro e Maria Paola sono vittime di omotransfobia e misoginia. Non sappiamo molto della loro…

13 settembre 2020

Insulti a coppia gay in viaggio di nozze: lo chef disegna un pene sul piatto

Una brutta sorpresa, per una coppia di uomini in viaggio di nozze in Puglia.

12 settembre 2020

La stanza dei canarini: l’amore tra Giulia e Adele, una storia tutta schiaffi

«Perché è questo che succede quando due si lasciano. Succede che uno decide di morire…

12 settembre 2020