Categorie: News

Il vincitore delle primarie del partito della sinistra israeliana è il primo leader gay

L’ex parlamentare israeliano Nitzan Horowitz è stato scelto per guidare Meretz  il partito storico della sinistra israeliana, divenendo il primo leader apertamente gay di un partito politico in Israele.

La notizia dopo il ministro gay

Il 54enne, deputato alla Knesset dal 2009 al 2015, ha ricevuto 459 voti rispetto ai 383 voti della leader uscente, Tamar Zandberg. L’elezione di Horowitz arriva poche settimane dopo la nomina di Amir Ohana alla guida del dicastero della Giustizia, il primo ministro omosessuale dichiarato. “Siamo pronti a cooperare con gli altri partiti della sinistra nelle prossime elezioni”, ha affermato l’ex presentatore televisivo, facendo riferimento al voto del 17 settembre. Ad aprile, Meretz era riuscito a superare la soglia di sbarramento del 3,25% e conquistare quattro seggi in Parlamento

“Non trattiamo le persone Lgbt come foglie di fico”

Horowitz, ha inoltre commentato al quotidiano Haaretz il fatto di essere il primo membro della comunità LGBTQ a essere a capo di un partito politico in Israele: “Non è sorprendente che questo avvenga nel nostro partito, sono certo che tra qualche anno questo diventerà una cosa ovvia. Meretz non tratta i membri della comunità LGBTQ come foglie di fico, ma lotta veramente per la nostra libertà di vivere in libertà e avere uguali diritti in questo paese “, ha concluso

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Varese, licenziato primario omofobo: aveva insultato paziente in sala operatoria

Licenziato il medico che ha insultato con frasi omofobi il suo paziente, a Varese

14 agosto 2020

“Dove non siamo stati”, corpo e spazio in Giovanna Cristina Vivinetto

Nell'opera di Giovanna Cristina Vivinetto c'è il cuore pulsante di tutta la poesia possibile

14 agosto 2020

Oltre 50 arresti e pestaggi della polizia contro la comunità lgbt+ in Polonia

>"Le istituzioni internazionali intervengano immediatamente per proteggere i cittadini". E' l'appello disperato di Ilga Europe…

8 agosto 2020

Non serve il ricovero per la pillola abortiva: Tesei smentita dal ministero

Il ministero della Salute fa, finalmente, chiarezza sul ricorso alla Ru486, la cosiddetta pillola abortiva:…

8 agosto 2020

Omofobia al ristorante: si lamentano del servizio, proprietario li insulta

Tre clienti si lamentano per il servizio al ristorante, ma il proprietario li insulta con…

6 agosto 2020

La Campania ha approvato la sua legge contro l’omolesbobitransfobia

Un'altra regione dice sì alla legge contro l'omofobia, la transfobia, la lesbofobia e la bifobia.…

5 agosto 2020