News

Il Tempo, articolo transfobico su Boschi e McBride? Zan: “Vergognoso e squallido”

«Maria Elena Boschi e il transgender eletto negli Usa #SaraMcBride separate alla nascita»: titola così Il Tempo, con tanto di hashtag, avviando un paragone estetico tra l’ex ministra per le Riforme del governo Renzi e la neosenatrice eletta in Delaware, alle ultime presidenziali. Una non notizia, a ben vedere, che gioca sulla presunta somiglianza tra le due donne. E non si comprende il perché di questo apparentamento: forse per il titolista del quotidiano la cosa è divertente? Forse una delle due donne doveva sentirsi offesa nell’essere paragonata all’altra? Per qualcuno, tuttavia, il “movente” di quel titolo – apparso su Twitter – è chiaro.

Zan: “Articolo vergognoso e squallido”

Commenta, infatti, questa vicenda Alessandro Zan, sulla sua pagina Facebook: «Transfobia e misoginia affondano le loro radici nella stessa cultura patriarcale e machista, in Italia ancora drammaticamente forte, che si esprime anche con un vocabolario volontariamente sbagliato e denigratorio» ricorda il deputato. Che rilancia: «Articoli vergognosi e squallidi come questo dimostrano quanto la battaglia per i diritti sia ancora lunga. Ma che vinceremo». Il parlamentare dem esprime poi, con un abbraccio, la sua solidarietà alle due donne finite su Il Tempo.

Di certo, non è ancora ben chiara la ragione per cui le due politiche sono state messe in relazione. Se non seguendo quel vecchio adagio per cui a pensar male si fa peccato, ma spesso si indovina.

L’errore nel titolo sulle persone transgender

Il titolo, al di là delle sue intenzioni, più o meno manifeste, rientra di diritto nei manuali di cattiva informazione per quanto riguarda le persone transgender. Dovrebbe essere chiaro, visto che è da anni che lo si ricorda nei corsi di aggiornamento per giornalisti/e, che il genere con cui indicare le persone trans è quello di elezione. Sarah McBride – bastava leggere attentamente il suo nome, per altro – va dunque appellata al femminile. Al Tempo si fa ancora confusione, con ogni evidenza.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

“Bruciamo tutto”: perché, da maschio, dico che il patriarcato è il problema

Vogliamo parlare di patriarcato? Parliamone.  A inizio anno, a gennaio inoltrato, sono stato invitato a…

23 Novembre 2023

La storia di Andrea, in riva al mare di Sicilia, per raccontare la realtà queer

Una storia che parla di libertà e scoperta di sé. È questa la "poetica" –…

26 Ottobre 2023

LottoxMile, la raccolta fondi per aiutare Milena Cannavacciuolo

«Siamo le amiche e la compagna di Milena. Questo è un appello d’amore per Milena.…

24 Ottobre 2023

Gianni Vattimo, addio al filosofo del “pensiero debole”

È morto ieri in tarda serata, a 87 anni, il filosofo Gianni Vattimo. Una delle…

20 Settembre 2023

Arim 2023, a parco Sempione a Milano la lotta all’HIV a suon di musica

Si terrà il 19 settembre 2023, a Milano, all'Arena Civica di Parco Sempione. Stiamo parlando…

18 Settembre 2023

Cosa significa far parte della comunità Lgbt+

In questi giorni ha fatto scalpore, su ciò che resta di Twitter, lo stato di…

16 Agosto 2023