Categorie: Rainbow

A Camerino nasce il corso per diventare esperto in tutela delle differenze

Viviamo in un tempo in cui il linguaggio, l’accesso al web, le nuove dimensioni di socialità e i fenomeni della contemporaneità – dal fenomeno migratorio alla reazione ad esso – ci pongono di fronte a sfide nuove. Per affrontarle, queste sfide, è fondamentale non solo dare un’adeguata risposta politica ad esse, ma anche cercare di narrare attraverso un linguaggio nuovo le realtà che sono interessate ai cambiamenti sociali in corso. In quest’ottica nasce il corso universitario di formazione “Esperto in tutela delle differenze e dei contrasti alle discriminazioni”.

Una figura professionale contro l’odio

Lo stemma dell’Università di Camerino

«L’esperto in tutela delle differenze è una figura professionale» leggiamo sull’opuscolo di presentazione  «sempre più richiesta in vari ambiti (scolastici, pubblica amministrazione, settore privato, società civile)». Ed è sulla narrazione della diversità, appunto, che si concentra l’attenzione del corso: la figura professionale che emerge deve essere in grado, infatti, «di padroneggiare linguaggi e forme di comunicazione non discriminatorie» oltre a «riconoscere ed individuare la discriminazione nelle sue varie forme (per età, genere, orientamento sessuale, razza)» per intervenire e contrastare violenze e diseguaglianze.

I contenuti del corso

Il corso è organizzato dall’Università di Camerino, nella sede di Civitanova Marche, e le lezioni partiranno dal 29 settembre. Saranno previsti due incontri al mese, a week end alternati, fino a dicembre prossimo. Consta di sei moduli – in cui si approfondiranno questioni legate all’identità di genere e all’orientamento sessuale, alle persone migranti, al cyberbullismo, al diritto antidiscriminatorio, ecc – e si concluderà con una prova finale. La scadenza per le domande di iscrizione è fissata per il 15 settembre. Si prevedono sconti per insegnanti e studenti/esse.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

“Non si può evitare di dire la verità quando si scrive”: in memoria di Delia Vaccarello

«Devi credere in quello che senti, vatti a prendere l’amore che ti aspetti. Non vista…

27 settembre 2020

Gabriel Garko, un coming out al momento opportuno che arriva al target giusto

Cosa ci insegna il coming out del famoso attore al Grande Fratello Vip.

26 settembre 2020

6 casi di violenza in una settimana: la denuncia di Arcigay Palermo

Una media di un'aggressione al giorno: è urgente intervenire a livello nazionale e locale

23 settembre 2020

Transfobia: insultata e aggredita per anni, trova il coraggio di denunciare

Insultata e aggredita per anni perché donna trans. Questa volta, protagonista dell'ennesimo episodio di transfobia…

17 settembre 2020

Referendum, se vince il sì meno donne in Parlamento e in pericolo i diritti Lgbt+

Più che un taglio di poltrone, un peggioramento concreto della nostra democrazia. Ecco perché.

14 settembre 2020

Insulti omofobi e minacce su Facebook: chiesto il rinvio a giudizio per 9 persone

Minacce, istigazione alla violenza, diffamazione e apologia di fascismo. Di questo dovranno rispondere 9 persone,…

14 settembre 2020