Categorie: Cool

Ashley Graham e la sua linea di costumi, senza fotoritocco

Foto non ritoccate e curve immortalate senza che Photoshop le “alleggerisca” per rispondere a canoni standard: è la “Ashley Graham Collection” lanciata dal marchio di costumi da bagno Swim Suits for All. A indossare i modelli, naturalmente, c’è proprio Ashley Graham, modella “curvy” e orgogliosa del suo corpo.

Bikini o costumi interi, ogni donna ha il diritto di sentirsi bene con se stessa e a suo agio, senza sentire la pressione di modelli imposti, di corpi standardizzati, di misure ritenute perfette a cui bisogna per forza adeguarsi.

Ashley Graham è da tempo impegnata su questo fronte, per questo ha chiesto che le foto scattate per lanciare la linea di costumi che porta il suo nome non fossero ritoccate. Che si vedessero le smagliature e tutti quei particolari considerati “imperfezioni” e che in post produzione spariscono come fossero indecenti.

Le foto, pubblicate dal brand sul proprio profilo Instagram, spopolano con picchi di like che superano i 24 mila e richieste di acquisto dei costumi da tutto il mondo.
Ashley e la sua battaglia per l’accettazione del proprio corpo hanno già vinto. E provate a dire che non è bellissima.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

La Cassazione ha deciso: la mamma è solo quella che partorisce

Una sola mamma: quella che partorisce. Così si è appena pronunciata la Corte di Cassazione…

3 aprile 2020

Coronavirus: i pieni poteri di Orbán si abbattono sulle persone trans

Com'è noto, con un voto del parlamento, il premier ungherese Viktor Orbán ha ottenuto "pieni…

1 aprile 2020

“Siete gay, siete più esposti al covid-19, lasciate casa vostra”: coppia minacciata in Francia

Una storia assurda, denunciata su Facebook, che arriva direttamente dalla Francia.

1 aprile 2020

TDoV 2020, i corpi e la voci della visibilità transgender in Italia

Ecco le iniziative per celebrare il Transgender Day of Visibility in Italia.

31 marzo 2020

“Coronavirus? È la collera di Dio contro i gay”: così un consigliere vicino a Trump

Dichiarazione choc di un pastore evangelico, molto vicino al governo del presidente americano.

30 marzo 2020

Coronavirus, la campagna per il sostegno alle persone Lgbt+ durante l’isolamento

La Rainbow Line in aiuto delle persone Lgbt+ chiuse in casa a causa del coronavirus.

26 marzo 2020