Categorie: News

Una donna ha spintonato uno dei più famosi preti anti-lgbt di fronte a 50mila fedeli

Il video in poche ore è diventato un meme irresistibile per il web. Succede a San Paolo, in Brasile, domenica pomeriggio durante una messa una donna è salita sul palco e ha spintonato padre Marcelo Rossi giù nella platea. Rossi è un prete anti-gay e uno più famosi del Brasile, ma il gesto non sembra avere nulla a che fare con le sue posizioni omofobe.

Chi è la donna che lo ha spintonato?

L’episodio è avvenuto in TV e davanti a un pubblico di oltre 50.000 persone. Il sacerdote incolume dall’assalto è subito dopo ritornato sul palco dove ha terminato la sua funzione. L’assalitrice sarebbe una donna che soffrirebbe di un disturbo bipolare. Misteriosamente avrebbe superato il cordone di sicurezza con l’intenzione di voler abbracciare il Rossi per poi, secondo alcuni media brasiliani, “perdere la testa” e spintonarlo.

La crociata del prete anti-lgbt

Rossi è noto in Brasile per le sue dichiarazioni anti-gay. Passerà alla storia quella del novembre 1998: “Molte idee cambieranno il giorno in cui l’omosessualità si rivelerà essere una malattia”. In un’intervista del 2014 , ha detto: “Il sesso tra l’uomo causa dolore, se qualcosa causa dolore, non può essere una buona cosa”. Inoltre si è opposto al matrimonio egualitario perché: “La parola di Dio è chiara che l’uomo e la donna sono stati creati per unire e dare frutti “.
Autore e musicista cristiano è riuscito a vendere oltre 11 milioni soltanto in America Latina, mentre il suo show radiofonico raccoglie oltre 3 milioni di ascoltatori a livello nazionale.

Condividi

Articoli recenti

Napoli, donna trans picchiata e buttata in un tombino

Una donna trans è stata picchiata e rinchiusa in un tombino, a Napoli. Un'aggressione transfobica di una violenza inaudita che…

16 dicembre 2019

Lesbiche, minorenni e innamorate. Fuga d’amore da Nizza alla Calabria

Un amore lesbico osteggiato dalle famiglie, una fuga per migliaia di chilometri e un intero paese disposto ad aiutarle. È…

13 dicembre 2019

Uk, Boris Johnson ha vinto: cosa devono aspettarsi le persone Lgbt+?

La notizia ha iniziato ad aleggiare nell’aria fin dai primi exit poll di ieri sera. I Conservatori hanno stravinto le…

13 dicembre 2019

Aveva raccontato le terapie riparative: donna lesbica trovata senza vita

Prime le terapie riparative, poi il ricovero per autolesionismo. Alan Chen aveva raccontato la sua storia al Denver Post ad…

13 dicembre 2019

Hallmark, lo spot di wedding planning non è piaciuto alle mamme cristiane

Questo Natale è crollato uno dei più grandi bastioni dell’eteronormatività: il canale televisivo statunitense Hallmark. A scatenare le ire degli…

12 dicembre 2019

YouTube, nuove regole per mettere alla porta l’hate speech

Proprio ieri YouTube ha annunciato una nuova politica che metterà al bando gli youtuber che creano contenuti violenti. Le nuove…

12 dicembre 2019