Categorie: NewsVideo

Trump abolisce i provvedimenti di Obama sui bagni per le persone trans: proteste nelle piazze

Se c’è una cosa che non si può rimproverare a Donald Trump è quella di non mantenere le promesse. L’aveva annunciato nei giorni scorsi e, ieri, l’ha fatto. Il neo presidente degli Usa ha annullato il provvedimento voluto da Obama che permetteva agli alunni e alle alunne trans di usare i bagni e gli spogliatoi della scuola conformi alla propria identità di genere e non quelli corrispondenti al sesso biologico. Secondo i critici, la norma metteva a rischio la privacy e la sicurezza degli altri alunni e delle altre alunne.
Insomma, le trans dovranno usare i bagni dei maschi e i trans quelli delle femmine. Della privacy delle persone trans e della loro sicurezza, poco importa all’amministrazione Trump.

Critiche e proteste

Il provvedimento è stato accolto da una pioggia di critiche. Secondo Nancy Pelosi, leader dei Democratici alla Camera dei Rappresentati, questa decisione non farà altro che aumentare la discriminazione nelle scuole, mentre Human Rights Campaign si tratta di una “decisione vergognosa”.
La questione torna ora di competenza dei singoli stati e distretti scolastici. Una scelta che apre scenari imprevedibili se si pensa, ad esempio, che già da tempo stati come il North Carolina o l’Indiana hanno approvato contestatissime leggi che impediscono alle persone trans di usare i bagni corrispondenti alla loro identità di genere. In realtà, il provvedimento di Obama non imponeva alle scuole questa norma, ma puntava ad evitare le discriminazioni nelle scuole.
Ora le associazioni per i diritti civili annunciano battaglia, mentre le proteste per le strade sono già iniziate.

Condividi

Articoli recenti

Rimini: per ordine del Tribunale, il Comune riconosce le due mamme di due bimbi

Il Tribunale di Rimini ha ordinato al Comune di Rimini di correggere l'atto di nascita dei figli di una coppia…

28 gennaio 2020

Tutti pazzi per il Dolly Parton Challenge – FOTO

Tutto è cominciato con lei, Dolly Parton, che pochi giorni dopo il suo 74esimo compleanno ha pubblicato un suo meme.…

25 gennaio 2020

Rissa a Miami: due donne transgender mettono KO gli aggressori… [VIDEO]

Pensavano di poter importunare due donne MtF impunemente. Ecco come è andata...

24 gennaio 2020

Elezioni regionali in Emilia Romagna: al via la campagna “Io sono, io voto”

La suddivisione dei seggi per sesso e genere è lesiva e discriminatoria: ecco cosa fare, per recarsi al seggio.

24 gennaio 2020

“Zone libere” dalla comunità Lgbt: in Polonia arrivano le leggi antigay

Destra radicale e chiesa cattolica in prima linea contro le persone Lgbt. E scoppiano le violenze in Polonia.

22 gennaio 2020

Giornata della memoria, la comunità Lgbt+ ricorda le sue vittime

Oltre alla deportazione, l’Italia si macchiò anche della vergogna del Confino. Un'opera teatrale lo racconta.

20 gennaio 2020