Categorie: News

“Non giocate con la nostra vita”, trans in piazza contro la scomparsa del testosterone

I farmaci a base di testosterone sono fuori produzione in tutta Italia. Nello specifico Testoviron, Testogel e Nebid prodotti dalla casa farmaceutica Bayer e Sustanon prodotto dalla Aspen. Pur essendo di fascia C (cioè catalogati come farmaci che curano patologie di lieve entità o, comunque, non considerati essenziali), la loro mancanza rappresenta un problema vitale per le persone transessuali che effettuano la Tos (Terapia ormonale sostitutiva) ma anche per gli uomini cis affetti da alcune patologie.

Una cortina di silenzio

Dopo la denuncia delle associazioni, l’inchiesta pubblicata dal settimanale L’Espresso, le varie interrogazioni presentate in parlamento e in Europarlamento, una cortina di silenzio ha soffocato l’attenzione pubblica. Già intermittente sulle questioni trans.

Per riaccendere il dibattito, un gruppo di attivist* per i diritti delle persone trans definitosi Collettivo Identità InTransigenti ha organizzato un flash mob che si terrà domenica 14 aprile alle ore 16:00, in Piazza del Popolo a Roma.

“Non giocate con la mia vita”

Il flashmob si chiamerà “Don’t play with my life” e invita tutte le associazioni LGBTI, i gruppi transfemministi e tutte le realtà sensibili a questo tema a partecipare. Come si legge in una nota: “Ci si chiede se dietro possa esserci un qualche disegno da parte delle case farmaceutiche volto a inserire sul mercato italiano farmaci più costosi e, quindi, meno fruibili da parte di un’utenza per la quale sono indispensabili”.
Il successo dell’evento, naturalmente, dipende dalla partecipazione di tutt*.
Per adesioni da parte di associazioni, gruppi, collettivi, singol@ ed altro, basta scrivere alla pagina

Condividi

Articoli recenti

Cirinnà scrive a Casellati: “Ci autorizzi una missione in Egitto per incontrare Zaky”

"Fateci andare in Egitto a incontrare Patrick Zaky e la sua famiglia". E' questa, in sintesi, la richiesta presentata oggi…

17 febbraio 2020

I giudici hanno deciso: Patrick Zaki resta in prigione

I giudici egiziani hanno respinto la richiesta di scarcerazione di Patrick Zaki, il giovane ricercatore arrestato al rientro dall'Italia dove…

15 febbraio 2020

“Studiava l’omosessualità: voleva screditare l’Egitto”: così la TV egiziana descrive Zaki

"L'omosessualità era l'oggetto del suo studio. Dall'Italia Zaki voleva screditare e attaccare il governo egiziano". Così una televisione egiziana descrive…

14 febbraio 2020

Il coming out di Elly Schlein è perfetto perché non esiste un coming out perfetto

Le persone vanno valutate per quello che fanno e non sulla base di come e quando fanno coming out.

14 febbraio 2020

“Sono impegnata con una ragazza”: il coming out di Elly Schlein a L’Assedio

Il coming out in Tv, da Daria Bignardi, della rappresentante più votata in Emilia Romagna.

12 febbraio 2020

Zaky, la testimonianza di un amico: “Torturato anche io al Cairo”

Il ragazzo vive adesso a Berlino e ha fornito la sua testimonianza su cosa accade in Egitto ai prigionieri.

12 febbraio 2020