In News

Anche Roma Capitale esprime il suo sostegno al Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli e al Roma Pride nella
candidatura della citta di Roma come sede del WorldPride del 2025, venticinque anni dopo il primo WorldPride della storia tenutosi nella Capitale nel 2000.

Mozione approvata da M5s, Pd e Sinistra

Dopo il sostegno da parte della Regione Lazio e del suo presidente, Nicola Zingaretti, L’assemblea capitolina ha approvato nel pomeriggio di oggi la mozione a sostegno di questo progetto proposta dal gruppo consiliare del Partito Democratico e sostenuta nel voto anche dai gruppi del Movimento 5 stelle e di Sinistra x Roma.

Un’occasione per guardare al futuro

“Siamo felici che le forze politiche abbiano scelto di sostenere la candidatura di Roma per il WorldPride del 2025 – dichiara Sebastiano Secci, presidente del Circolo Mario Mieli e portavoce del Roma Pride – si tratta di un progetto ambizioso che portiamo avanti da anni e che ha raccolto nel tempo sempre più sostegno in Italia e all’estero. Il WorldPride – conclude Secci – sarà anche l’occasione per guardare al futuro e cominciare una nuova storia per il movimento LGBT+ italiano e per tutto il nostro Paese. A tutti coloro che vogliono sostenere il nostro lavoro diamo appuntamento in piazza l’8 giugno prossimo per il 25esimo Roma Pride!”.

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca