Categorie: Cool

Kit Harington: perché Marvel non sceglie attori gay per i suoi supereroi?

Perché Marvel non ingaggia attori gay per interpretare i suoi supereroi? È l’attacco o, se si preferisce, la sfida lanciata da Kit Harington. Ospite del Toronto Film Festival, il divo della serie TV Game of Thrones si è scagliato contro l’industria cinematografica, rea di escludere i gay e le lesbiche dichiarate da ruoli di primo piano.

Intervistato da Variety, l’attore ha dichiarato: “Credo ci sia un grosso problema con l’idea di mascolinità e di omosessualità che sembra che non possano andare di pari passo“. Poi l’affondo contro l’industria dei supereroi: “[Sembra] che non possiamo avere un personaggio Marvel che sia gay nella vita reale e che interpreti un supereroe. Insomma, quando accadrà ciò?“.

Secondo la collega Thandie Newton: “Qualcosa sta cambiando, ma dobbiamo spingerci oltre”. Più duro Xavier Dolan che ha raccontato dei tanti colleghi amici che hanno fatto coming out e che ritengono che la carriera ne abbia risentito. “[Questi amici] dicono: ‘Ora sono libero ma so anche che non avrò la carriera che desideravo'” ha riferito il regista.

Insieme all’attrice Emily Hampshire, i tre sono in tour per promuovere il nuovo film di Dolan, La mia vita con John F. Donovan che racconta la storia della star americana John F. Donovan che, a causa di un’amicizia epistolare con un bambino di 11 anni, vedrà la sua carriera compromessa.

Condividi

Articoli recenti

Zaki in carcere per altri 15 giorni. Amnesty: “Decisione brutta e crudele”

Patrik Zki rimane in prigione. Nell'attesa udienza di oggi al tribunale di Mansoura, i giudici egiziani hanno deciso di prolungare…

22 febbraio 2020

Legge contro l’omo-transfobia: per Provita & Famiglia non c’è allarme sociale

L'associazione ultracattolica contro la legge in discussione in commissione.

20 febbraio 2020

Cirinnà scrive a Casellati: “Ci autorizzi una missione in Egitto per incontrare Zaky”

"Fateci andare in Egitto a incontrare Patrick Zaky e la sua famiglia". E' questa, in sintesi, la richiesta presentata oggi…

17 febbraio 2020

I giudici hanno deciso: Patrick Zaki resta in prigione

I giudici egiziani hanno respinto la richiesta di scarcerazione di Patrick Zaki, il giovane ricercatore arrestato al rientro dall'Italia dove…

15 febbraio 2020

“Studiava l’omosessualità: voleva screditare l’Egitto”: così la TV egiziana descrive Zaki

"L'omosessualità era l'oggetto del suo studio. Dall'Italia Zaki voleva screditare e attaccare il governo egiziano". Così una televisione egiziana descrive…

14 febbraio 2020

Il coming out di Elly Schlein è perfetto perché non esiste un coming out perfetto

Le persone vanno valutate per quello che fanno e non sulla base di come e quando fanno coming out.

14 febbraio 2020