Giornata della visibilità trans: un’infografica spiega perché ce n’è sempre più bisogno

In occasione del Transgender Day of Visibility, che si celebra ogni 31 marzo, l’organizzazione Trans Student Educational Resources pubblica un’infografica per spiegare, con i numeri, perché c’è bisogno di maggiore visibilità per le persone trans.
E i dati riportati nell’infografica dell’associazione statunitense sono molto chiari.

Adolescenti trans e scuola

L’80 per cento degli studenti e delle studentesse trans non si sente sicuro a scuole rispetto alla propria espressione di genere (cioè l’aspetto, l’abbigliamento ecc). Il 58 per cento delle persone di genere non conforme ha sperimentato vessazioni verbali a scuola per via dell’espressione di genere: una cifra altissima rispetto al 29 per cento dei coetanei.

La violenza nelle coppie

Stando ai dati raccolti dal Gender, Violence and Resource Access Survey, il 50 per cento delle persone trans è stata stuprata o aggredita dal proprio partner. Un elemento che testimonia come la violenza di genere non riguarda solo le donne biologiche.

Il razzismo

C’è poi l’elemento del razzismo. Il numero di persone trans nere soggette a violenza da parte delle forze dell’ordine è di sei volte superiore rispetto a quello delle persone bianche e cisgender (ovvero le persone che si riconoscono nel genere assegnato alla nascita).
Inoltre, il 41 per cento delle persone trans ha tentato il suicidio. Ancora, una persona transgender su cinque ha sperimentato la condizione di senza casa almeno una volta nella vita e una su otto è stata sfrattata per via della propria identità di genere.

Trump contro le persone transgender

Sono numeri drammatici in un paese come gli Usa dove l’attuale amministrazione centrale, guidata da Donald Trump, si sta distinguendo per le politiche discriminatorie contro la comunità transgender e transessuale. Dall’abolizione del provvedimento di Obama sui bagni e gli spogliatoi nelle scuole al divieto per le persone trans di arruolarsi, quella di Trump si è configurata fin dall’inizio come una vera e propria crociata contro la comunità trans.
La visibilità, sottolinea Trans Student, è lo strumento principale per la comprensione da parte del resto della società. E’ questo il senso di analizzare e diffondere questi dati per fare comprendere il fenomeno della discriminazione.

Condividi

Articoli recenti

“Istigazione alla violenza sessuale”: Gay Lex denuncia il vicesindaco di Roverè

E' salito sul palco con la maglietta "se non puoi sedurla, sedala". Contro di lui l'esposto di Gay Lex per…

24 agosto 2019 1:47 PM

Due donne trans fermate all’aeroporto di Sharm El Sheikh: non si hanno notizie da 20 ore

Erano partite con due amici per le vacanze a Sharm El Sheikh, ma giunte all'aeroporto egiziano sono state trattenute. Di…

24 agosto 2019 12:38 PM

Giovane trans riceve la riassegnazione di genere: tutta l’emozione in un video

Zach Brookes, un giovane trans inglese, ha filmato il momento in cui ha ricevuto il certificato con la riassegnazione del…

23 agosto 2019 2:33 PM

Florida, eseguita la condanna a morte del “serial killer dei gay”

Gary Ray Bowles si era dichiarato colpevole di sei omicidi, ma era stato condannato per tre. Questa mattina, in Florida,…

23 agosto 2019 1:10 PM

Marta Cartabia, la potenziale prima premier donna d’Italia, è contraria al matrimonio egualitario

Tra i nomi che circolano su chi potrebbe salire a Palazzo Chigi c'è quello di Marta Cartabia, la giudice contraria…

22 agosto 2019 4:09 PM

Il video del presidente della Camera neozelandese che allatta il figlio del collega diventa virale

E' diventata virale l'immagine del presidente della Camera dei Rappresentanti della Nuova Zelanda che allatta il figlio di un collega

22 agosto 2019 3:27 PM