Categorie: NewsVideo

Trump abolisce i provvedimenti di Obama sui bagni per le persone trans: proteste nelle piazze

Se c’è una cosa che non si può rimproverare a Donald Trump è quella di non mantenere le promesse. L’aveva annunciato nei giorni scorsi e, ieri, l’ha fatto. Il neo presidente degli Usa ha annullato il provvedimento voluto da Obama che permetteva agli alunni e alle alunne trans di usare i bagni e gli spogliatoi della scuola conformi alla propria identità di genere e non quelli corrispondenti al sesso biologico. Secondo i critici, la norma metteva a rischio la privacy e la sicurezza degli altri alunni e delle altre alunne.
Insomma, le trans dovranno usare i bagni dei maschi e i trans quelli delle femmine. Della privacy delle persone trans e della loro sicurezza, poco importa all’amministrazione Trump.

Critiche e proteste

Il provvedimento è stato accolto da una pioggia di critiche. Secondo Nancy Pelosi, leader dei Democratici alla Camera dei Rappresentati, questa decisione non farà altro che aumentare la discriminazione nelle scuole, mentre Human Rights Campaign si tratta di una “decisione vergognosa”.
La questione torna ora di competenza dei singoli stati e distretti scolastici. Una scelta che apre scenari imprevedibili se si pensa, ad esempio, che già da tempo stati come il North Carolina o l’Indiana hanno approvato contestatissime leggi che impediscono alle persone trans di usare i bagni corrispondenti alla loro identità di genere. In realtà, il provvedimento di Obama non imponeva alle scuole questa norma, ma puntava ad evitare le discriminazioni nelle scuole.
Ora le associazioni per i diritti civili annunciano battaglia, mentre le proteste per le strade sono già iniziate.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

“Non si può evitare di dire la verità quando si scrive”: in memoria di Delia Vaccarello

«Devi credere in quello che senti, vatti a prendere l’amore che ti aspetti. Non vista…

27 settembre 2020

Gabriel Garko, un coming out al momento opportuno che arriva al target giusto

Cosa ci insegna il coming out del famoso attore al Grande Fratello Vip.

26 settembre 2020

6 casi di violenza in una settimana: la denuncia di Arcigay Palermo

Una media di un'aggressione al giorno: è urgente intervenire a livello nazionale e locale

23 settembre 2020

Transfobia: insultata e aggredita per anni, trova il coraggio di denunciare

Insultata e aggredita per anni perché donna trans. Questa volta, protagonista dell'ennesimo episodio di transfobia…

17 settembre 2020

Referendum, se vince il sì meno donne in Parlamento e in pericolo i diritti Lgbt+

Più che un taglio di poltrone, un peggioramento concreto della nostra democrazia. Ecco perché.

14 settembre 2020

Insulti omofobi e minacce su Facebook: chiesto il rinvio a giudizio per 9 persone

Minacce, istigazione alla violenza, diffamazione e apologia di fascismo. Di questo dovranno rispondere 9 persone,…

14 settembre 2020