Categorie: News

Scambiati per una coppia gay: due muratori aggrediti nel bolognese

Era convinto fossero una coppia gay appartata in macchina. Per questo, un 41enne italiano li ha prima sommersi di insulti omofobi per poi sfondare con un pugno il finestrino del monovolume. Protagonisti, loro malgrado, della vicenda sono due muratori di origine albanese, uno di 46 e l’altro di 60 anni, che si trovavano a San Lazzaro di Savena, provincia di Bologna. Erano saliti in auto semplicemente per prendere una bottiglietta d’acqua -hanno poi spiegato- ma, complice l’evidente stato di ebbrezza, un italiano di 41 ha frainteso la situazione e ha reagito aggredendoli.

Quando i carabinieri sono sopraggiunti in via Zinella -chiamati dagli stessi muratori- i due stavano cercando di tranquillizzare l’italiano, spiegando cosa stessero facendo in auto. Chiarito il malinteso, l’aggressore si è scusato e i due muratori hanno accettato le scuse dell’uomo. La vicenda si sarebbe potuta concludere così se le autorità non avessero accertato che l’italiano stava violando le prescrizioni con la misura di prevenzione della ‘sorveglianza speciale’ a cui è sottoposto a seguito dei suoi precedenti per reati contro il patrimonio.
Ieri mattina, in sede di giudizio direttissimo, l’arresto e’ stato convalidato e la sentenza e’ stata posticipata per la richiesta dei termini a difesa

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

6 casi di violenza in una settimana: la denuncia di Arcigay Palermo

Una media di un'aggressione al giorno: è urgente intervenire a livello nazionale e locale

23 settembre 2020

Transfobia: insultata e aggredita per anni, trova il coraggio di denunciare

Insultata e aggredita per anni perché donna trans. Questa volta, protagonista dell'ennesimo episodio di transfobia…

17 settembre 2020

Referendum, se vince il sì meno donne in Parlamento e in pericolo i diritti Lgbt+

Più che un taglio di poltrone, un peggioramento concreto della nostra democrazia. Ecco perché.

14 settembre 2020

Insulti omofobi e minacce su Facebook: chiesto il rinvio a giudizio per 9 persone

Minacce, istigazione alla violenza, diffamazione e apologia di fascismo. Di questo dovranno rispondere 9 persone,…

14 settembre 2020

L’omotransfobia ha ucciso Maria Paola e mandato Ciro in ospedale

Ciro e Maria Paola sono vittime di omotransfobia e misoginia. Non sappiamo molto della loro…

13 settembre 2020

Insulti a coppia gay in viaggio di nozze: lo chef disegna un pene sul piatto

Una brutta sorpresa, per una coppia di uomini in viaggio di nozze in Puglia.

12 settembre 2020