Categorie: News

Salento, omotransfobia alla vigilia del pride: “Froci e trans andate nei vostri posti”

Il Salento è, da anni, una delle mete preferite dal turismo lgbt italiano. Eppure è proprio dal Salento che arriva l’ennesima denuncia di un caso di omofobia.
“Ma perché voi froci e trans non ve ne andate nei vostri posti?”. E’ questa la frase che il buttafuori di un lido di Gallipoli avrebbe rivolto ad un gruppo di ragazzi lgbt che erano in spiaggia.
La denuncia, secondo quanto riporta Repubblica, arriva da un ragazzo che era nel gruppo, insieme al proprio compagno. Insieme a loro c’erano anche delle ragazze trans.
Tutti lì perché proprio oggi, a Gallipoli, marcia il Salento Pride.
Il gruppo, dopo una giornata al mare, aveva deciso di restare nel lido per una serata. “Eravamo circa 11 persone – racconta Fernando Mitrugno a Repubblica – con noi c’erano delle ragazze trans. Eravamo seduti al nostro tavolo, quando una delle ragazze ha iniziato a fare una diretta Facebook mentre arrivavano le bottiglie per brindare. Possiamo dimostrare tutto con un video. A un tratto il buttafuori si è infastidito per la diretta. Ha preso la ragazza, l’ha strattonata e l’ha portata giù. Eravamo increduli”.
Ne è seguito un diverbio prima che il gruppo decidesse di andare via. A quel punto il buttafuori avrebbe detto: “Ma perché voi froci e trans non ve ne andate nei vostri posti?”.
Increduli, i ragazzi e le ragazze sono andati via.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Presunta omofobia in una scuola di Ragusa: cosa sappiamo del caso

"Gay e lesbiche andrebbero esorcizzati", frase choc in una scuola nel ragusano.

23 febbraio 2021

Omofobia, insultato nella sua casa di campagna: la denuncia dello scrittore Mandetta

Lo scrittore pubblica la sua foto in lacrime, dopo gli insulti ricevuti nel suo podere…

22 febbraio 2021

Famiglie Arcobaleno contro Raggi: “Costretti a mentire, per iscrivere i bimbi a scuola”

Il sistema informatico di Roma Capitale non dà la possibilità di inserire i nomi di…

17 febbraio 2021

Cosa ha detto Draghi sulle politiche di genere nel suo discorso per la fiducia

Il neo presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha pronunciato oggi al Senato il discorso con…

17 febbraio 2021

La Corte d’Appello assolve Pillon: “Attacchi all’associazione lgbt non sono reato”

La Corte d'Appello di Perugia ha ribaltato la sentenza di primo grado con la quale…

15 febbraio 2021

Governo Draghi, agli Affari giuridici nominato giudice contrario al matrimonio egualitario

Una nomina che fa discutere, per le idee di Carlo Deodato sul matrimonio egualitario.

15 febbraio 2021