Categorie: News

Indovinate come un porno attore ha chiesto al suo compagno di sposarlo

“Mi vuoi sposare?” La proposta di matrimonio è uno dei momenti più romantici della storia di una coppia. C’è chi punta ad inginocchiarsi sulla Tour Eiffel, chi ad un tramonto sulla spiaggia e, perché no?, chi punta sull’usato sicuro con una deliziosa cenetta al ristorante.

Non è il caso del porno attore Brian Bonds che, per chiedere la mano al suo fidanzato e collega Mason Lear, ha aspettato la fine del ciak dopo una scena di sesso di gruppo. Le sue parole: “Bene, questa è la fine del nostro tour e posso dire che questo è stato con ogni probabilità il miglior giorno insieme. E mi piacerebbe rifarlo più e più volte, ma c’è qualcosa di diverso che voglio“. Così, ancora nudi e con le mani impastrocchiate, Bonds ha aggiunto: “Voglio che indossi questo [anello]”. A suo modo, è la cosa più romantica che vedrete oggi.

A seguire il video. Esplicito, ovviamente.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Negò il congedo parentale a madre sociale: il tribunale di Milano dà ragione alla donna

Il tribunale del lavoro dà ragione alla madre sociale: è nell'interesse del minore.

30 novembre 2020

Riconoscimento di due mamme, un aggiornamento dopo il caso di Brescia

Si apre uno spiraglio per le mamme arcobaleno italiane. Ecco perché.

29 novembre 2020

Panchine arcobaleno vandalizzate a Roma: “Il tricolore usato come simbolo di vendetta”

Il tricolore usato per un atto vandalico. E contro la comunità Lgbt+ romana. La condanna…

28 novembre 2020

La poesia che chiede: “La domanda della sete” di Chandra Livia Candiani

La recensione di Erica Donzella a "La domanda della sete", opera poetica pubblicata per Einaudi.

21 novembre 2020

TDoR 2020: 350 persone trans uccise nell’ultimo anno. E il Covid-19 ha peggiorato la situazione

In occasione della Giornata Internazionale della Memoria delle persone Trans (TDoR) che si celebra ogni…

20 novembre 2020

Catania, strada intitolata a Don Benzi: Arcigay insorge, al via la petizione on line

Su All Out la petizione di Arcigay Catania, contro l'intitolazione della strada al prete omofobo.

19 novembre 2020