Categorie: News

Matrimonio egualitario in Costa Rica, il paese più felice del mondo

Il Costa Rica ha reso legale il matrimonio egualitario. Da oggi, 26 maggio 2020, il piccolo stato latino-americano diventa il primo paese dell’America centrale a dire di sì alle nozze per tutti e tutte. La decisione arriva a due anni di una storica sentenza che dava il via libera alla regolarizzazione delle coppie formate da persone dello stesso sesso. E dopo l’elezione del presidente Carlos Alvarado Quesada  che condusse la campagna elettorale dichiarandosi a favore.

Il primo matrimonio in diretta

La prima coppia sposata

A causa delle restrizioni dovute al covid-19, non ci sono stati festeggiamenti. Per permettere, tuttavia, alla comunità Lgbt+ costaricana di celebrare l’evento, è stato trasmesso in diretta il primo matrimonio celebrato, alla mezzanotte un minuto di oggi (ore 8:01, qui in Italia). Inoltre, riporta l’Ansa, «è stato trasmesso sulla tv pubblica e online un programma speciale sui diritti delle persone Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender (LGBT) mentre venivano celebrate le prime nozze».

Costa Rica, da 70 anni senza esercito

Il Costa Rica è una nazione che da oltre settant’anni ha abolito l’esercito. In tutto questo tempo, ricorda Il Fatto Quotidiano  il denaro risparmiato «è stato invece destinato ad educazione, conservazione ambientale e salute», investendo insomma «sullo sviluppo umano» e con «ricadute significative» per il benessere del popolo. Il piccolo stato latino-americano si è insomma guadagnato, così, l’appellativo di paese più felice del mondo. Da oggi, lo è un po’ di più.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Tdor 2022, le iniziative nelle principali città italiane

Torna come ogni anno il Tdor, il giorno che commemora le vittime di transfobia e…

18 Novembre 2022

Carte d’identità, Palazzo Chigi: “Evidenti problemi di esecuzione dell’ordinanza di Roma”

Secondo il governo guidato da Giorgia Meloni, l'ordinanza del Tribunale di Roma sulle carte di…

16 Novembre 2022

Roma: illegittimo il decreto di Salvini che impone “padre” e “madre” sulle carte d’identità

Ricordate la crociata di Salvini contro la dicitura "genitore" sulle carte di identità elettroniche? E…

16 Novembre 2022

Sono arrivate le Agender 2023: un anno di unità, forza e solidarietà

Abbiamo poche certezze. Ultimamente, addirittura, pochissime. Una di queste è l'ormai immancabile Agender di Gaypost.it…

10 Novembre 2022

Governo Meloni: prepariamoci alle barricate, nelle scuole e nelle piazze

C'è poco da dire sulla formazione del nuovo governo Meloni, di destra-destra – per non…

22 Ottobre 2022

Fontana presidente della Camera, Famiglie Arcobaleno: “In Europa gli omofobi uccidono”

Con 222 voti, la Camera dei Deputati ha appena eletto Lorenzo Fontana nuovo presidente. Leghista,…

14 Ottobre 2022