Categorie: News

La Sapienza celebra Stonewall. Da domani torna il Festival Lgbtqia+

Dal 7 al 13 maggio, all’Università La Sapienza di Roma, tornerà il Festival LGBTQIA+ organizzato
dal collettivo Prisma e dalla lista di rappresentanza Link Sapienza.

L’evoluzione del movimento

Il Festival, alla sua seconda edizione, si inserirà nella serie di eventi celebrativi del 50° anniversario
dai Moti di Stonewall. Una cinque giorni con lo scopo di fare il punto sull’evoluzione del movimento LGBT+. “Da Stonewall non ci siamo più fermate” si legge in una nota degli organizzatori “e abbiamo invaso le strade del mondo”. Con questo spirito, si parte il 7 maggio con un evento che vedrà tra gli ospiti Andrea Pini, testimone storico della lotta di liberazione omosessuale. Nella stessa giornata si terrà un evento sul tema della lotta intersezionale dei migranti LGBT+ con le associazioni Migrabò e Baobab Experience.

Gli altri appuntamenti

Durante il festival, l’8 maggio, si terrà un convengo sul tema della sessualità per le
persone disabili, con l’associazione LoveGivers e la psicoterapeuta Marina del Monte. Mentre nel pomeriggio si parlerà di scrittura queer con un laboratorio tenuto dalla performer Primavera Contu e in collegamento via Skype con l’associazione Jump. Continuerà poi il 9 maggio con noi il duo di Drag Queen Karma B e la Drag King Pab Buena
Passion, per un laboratorio di Dragging. Il 10 maggio sarà dedicato allo sport con l’associazioni RomanVolley e All Reds. Infine il 13 maggio si terrà un convegno dal tema fondamentale negli ultimi tempi: la PrEP con esperti de La Sapienza e dell’OMS e l’associazione Conigli Bianchi.
Gli eventi sono aperti e gratuiti per chiunque voglia partecipare.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Oltre 50 arresti e pestaggi della polizia contro la comunità lgbt+ in Polonia

>"Le istituzioni internazionali intervengano immediatamente per proteggere i cittadini". E' l'appello disperato di Ilga Europe…

8 agosto 2020

Non serve il ricovero per la pillola abortiva: Tesei smentita dal ministero

Il ministero della Salute fa, finalmente, chiarezza sul ricorso alla Ru486, la cosiddetta pillola abortiva:…

8 agosto 2020

Omofobia al ristorante: si lamentano del servizio, proprietario li insulta

Tre clienti si lamentano per il servizio al ristorante, ma il proprietario li insulta con…

6 agosto 2020

La Campania ha approvato la sua legge contro l’omolesbobitransfobia

Un'altra regione dice sì alla legge contro l'omofobia, la transfobia, la lesbofobia e la bifobia.…

5 agosto 2020

Legge Zan oggi alla Camera: la Lega presenta l’eccezione di costituzionalità

Sta per iniziare alla Camera dei Deputati la discussione sulla legge Zan contro le discriminazioni…

3 agosto 2020

L’Atlantide della memoria: “Città sommersa” di Marta Barone

Nella letteratura italiana di oggi si stia tracciando un filone ibrido tra memoria, autobiografia e…

1 agosto 2020