Categorie: News

Gli italiani dicono sì allo Ius Soli

Il dirottamento del bus di San Donato da parte di Sy Ousseynou, cittadino italiano di origini senegalesi, con due ragazzini stranieri a bordo che hanno dato l’allarme col telefonino, ha avuto la conseguenza sorprendente di riaprire il dibattito sullo Ius Soli; la concessione della cittadinanza ai figli di immigrati, nati in Italia.
La cronaca è nota: Ramy e Adam, figli di egiziani ma nati in Italia, a bordo del pullman hanno dato l’allarme col telefonino furbescamente nascosto all’attentatore, salvando così l’intera scolaresca. Ragazzi nati e cresciuti in Italia che per ricevere il passaporto italiano dovranno aspettare il compimento del diciottesimo anno di età, se nel frattempo non interverranno ostacoli burocratici.

Sondaggio Quorum/Youtrend

Una vicenda che ha portato a un cambio di rotta nella coscienza del paese. A dirsi favorevole allo Ius Soli il 62,8% degli italiani contro il 37,2%. Lo rivela un sondaggio realizzato dall’istituto di ricerca Quorum/YouTrend per Sky TG24 con 1000 interviste raccolte tra il 29 e il 30 marzo 2019.

A favore sinistra e M5s

A favore gli elettori di centrosinistra, il 96% contro il 4% di chi è in disaccordo, d’accordo anche gli elettori M5S con il 74,2% di favorevoli e il 25,8% contrari. In disaccordo gli elettori della Lega (favorevoli 32,2% e contrari 67,8%) e quelli di Forza Italia (favorevoli 48% e contrari 52%).

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

6 casi di violenza in una settimana: la denuncia di Arcigay Palermo

Una media di un'aggressione al giorno: è urgente intervenire a livello nazionale e locale

23 settembre 2020

Transfobia: insultata e aggredita per anni, trova il coraggio di denunciare

Insultata e aggredita per anni perché donna trans. Questa volta, protagonista dell'ennesimo episodio di transfobia…

17 settembre 2020

Referendum, se vince il sì meno donne in Parlamento e in pericolo i diritti Lgbt+

Più che un taglio di poltrone, un peggioramento concreto della nostra democrazia. Ecco perché.

14 settembre 2020

Insulti omofobi e minacce su Facebook: chiesto il rinvio a giudizio per 9 persone

Minacce, istigazione alla violenza, diffamazione e apologia di fascismo. Di questo dovranno rispondere 9 persone,…

14 settembre 2020

L’omotransfobia ha ucciso Maria Paola e mandato Ciro in ospedale

Ciro e Maria Paola sono vittime di omotransfobia e misoginia. Non sappiamo molto della loro…

13 settembre 2020

Insulti a coppia gay in viaggio di nozze: lo chef disegna un pene sul piatto

Una brutta sorpresa, per una coppia di uomini in viaggio di nozze in Puglia.

12 settembre 2020