Categorie: News

Friendly Piemonte conquista New York: “Questa è l’Italia che promuove l’accoglienza”

Friendly Piemonte, il progetto di promozione turistica LGBTQ ideato dall’associazione Quore e realizzato in collaborazione con la Regione Piemonte, sarà ufficialmente presentato nella sede newyorkese di ENIT, Agenzia Nazionale Italiana del Turismo mercoledì 26 giugno.

Il turismo Lgbt e la cultura dell’accoglienza

Lo scopo è quello di: “promuovere il territorio torinese e piemontese come destinazione turistica LGBTQ internazionale“. Proprio in un momento storico in cui il turismo LGBT si è affermato nel panorama internazionale come un mercato in forte espansione e con straordinarie potenzialità. Lo scopo del progetto Friendly Piemonte è quello di mettere a disposizione non solo le sue eccellenze culturali, enogastronomiche e naturali ma anche la migliore cultura di ospitalità e accoglienza.

“Così l’Italia promuove uguaglianza”

“Siamo particolarmente fieri e grati all’Enit per averci sostenuto in questi ultimi mesi e per averci dato l’occasione di presentare il progetto negli USA” hanno commentato i promotori del progetto, Silvia Magino e Alessandro Battaglia. “Nell’anno del 50° anniversario di Stonewall, che si celebrerà proprio a New York con un grandioso World Pride ricco di manifestazioni ed eventi, crediamo sia importante che anche l’Italia dia un segno concreto promuovendo la cultura dell’uguaglianza e dell’accoglienza”.

Il lavoro di Quore

Un lavoro capillare sul territorio e all’attenzione dei molti operatori turistici coinvolti nel progetto. Il merito va all’associazione Quore che ha organizzato workshop di sensibilizzazione per operatori, promosso campagne web sui media di settore e partecipato a importanti fiere turistiche internazionali come la WTM di Londra o la ITB di Berlino.
Durante la presentazione verrà anche lanciato ufficialmente lo spot promozionale girato in Piemonte e ispirato al claim del progetto: LOVE WINS, LANDSCAPE INSPIRE.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Annullato anche il Torino Pride: “Un flash mob e una campagna per comprare mascherine”

Prepariamoci, perché ormai è chiaro che a comunicazioni come questa, come quella del Roma Pride…

6 aprile 2020

Coronavirus: il Roma Pride rimandato (senza data)

Dopo l'Umbria, anche Roma ferma tutto. Ma non è uno stop completo: il Roma Pride…

5 aprile 2020

La Cassazione ha deciso: la mamma è solo quella che partorisce

Una sola mamma: quella che partorisce. Così si è appena pronunciata la Corte di Cassazione…

3 aprile 2020

Coronavirus: i pieni poteri di Orbán si abbattono sulle persone trans

Com'è noto, con un voto del parlamento, il premier ungherese Viktor Orbán ha ottenuto "pieni…

1 aprile 2020

“Siete gay, siete più esposti al covid-19, lasciate casa vostra”: coppia minacciata in Francia

Una storia assurda, denunciata su Facebook, che arriva direttamente dalla Francia.

1 aprile 2020

TDoV 2020, i corpi e la voci della visibilità transgender in Italia

Ecco le iniziative per celebrare il Transgender Day of Visibility in Italia.

31 marzo 2020