Categorie: News

Famiglie senza frontiere, le famiglie arcobaleno in 12 città il 5 maggio

“A poco più di un mese dal triste Congresso dell’ultradestra a Verona, un congresso carico di odio e pregiudizio, organizziamo come ogni anno una giornata di incontri nelle piazze, pic-nic e giochi aperti a tutte le famiglie”. Con queste parole Gianfranco Goretti, presidente di Famiglie Arcobaleno annuncia la tradizionale Festa delle Famiglie che si terrà quest’anno in 11 città italiane il 5 maggio: Bari, Crema, Firenze, Foligno, Genova, Mira (Venezia), Modena, Napoli, Roma, Torino e Trapani. Udine, infine, festeggerà il 26 maggio.

Apriamo i porti e le menti

Come spiega Goretti in una nota stampa: “Famiglia è un nucleo aperto verso il mondo, le identità esistono solo per essere contaminate: per questo abbiamo scelto come slogan dell’edizione 2019 “Famiglie senza frontiere”. Apriamo i nostri porti, ma anche le nostre menti. La stagione dei confini e dei muri è durata anche troppo”.

Promuovere la conoscenza

La Festa delle Famiglie è organizzata all’interno dell’evento sovranazionale “International Family Equality Day”, pensato per promuovere la conoscenza e il confronto tra diversi tipi di famiglie. Sul sito www.festadellefamiglie.it è possibile reperire le informazioni su ogni singolo appuntamento, l’orario di ritrovo e il programma. Giochi, dibattiti, pic-nic, spettacoli: questi gli ingredienti comuni di questi appuntamenti che oramai sono diventati una tradizione. “Una tradizione – conclude Goretti – fatta per includere, aprirsi al mondo, confrontarsi. Non dividere, chiudersi nelle cittadelle identitarie, escludere”.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Gabriel Garko, un coming out al momento opportuno che arriva al target giusto

Cosa ci insegna il coming out del famoso attore al Grande Fratello Vip.

26 settembre 2020

6 casi di violenza in una settimana: la denuncia di Arcigay Palermo

Una media di un'aggressione al giorno: è urgente intervenire a livello nazionale e locale

23 settembre 2020

Transfobia: insultata e aggredita per anni, trova il coraggio di denunciare

Insultata e aggredita per anni perché donna trans. Questa volta, protagonista dell'ennesimo episodio di transfobia…

17 settembre 2020

Referendum, se vince il sì meno donne in Parlamento e in pericolo i diritti Lgbt+

Più che un taglio di poltrone, un peggioramento concreto della nostra democrazia. Ecco perché.

14 settembre 2020

Insulti omofobi e minacce su Facebook: chiesto il rinvio a giudizio per 9 persone

Minacce, istigazione alla violenza, diffamazione e apologia di fascismo. Di questo dovranno rispondere 9 persone,…

14 settembre 2020

L’omotransfobia ha ucciso Maria Paola e mandato Ciro in ospedale

Ciro e Maria Paola sono vittime di omotransfobia e misoginia. Non sappiamo molto della loro…

13 settembre 2020