News

“Boicotta chi ospita gli omofobi”: la campagna contro gli hotel del Congresso di Verona

Parte così la resistenza al “gruppo d’odio” che si riunirà a Verona a fine marzo. In una nota l’Assemblea del 17 dicembre della sigla “VERONA città trasfemminista”, si dà il via al boicottaggio degli hotel che ospiteranno i protagonisti del Congresso della Famiglia.

L’appello

"Il 13/o Congresso mondiale sulla famiglia che tanto sta facendo discutere in questi giorni a colpi di patrocini dati e tolti - si legge in una nota -, sul suo sito consiglia alcuni hotel della città, dove i partecipanti al Congresso potranno alloggiare, godendo anche di uno sconto". "Quindi - conclude il comunicato - se vuoi stare alla larga da personaggi omofobi, antifemministi, sessisti e oscurantisti e se non vuoi contribuire alle finanze di chi li ospita, boicottali”
Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Cosa rischiamo in caso di vittoria delle destre e non solo noi persone Lgbt+

Tra poco più di un mese e mezzo ci saranno le elezioni anticipate e la…

8 Agosto 2022

Elezioni, la strada dei diritti: cosa chiedono le associazioni LGBTQIA+ ai partiti

Ci sono le principali associazioni LGBTQIA+ italiane, insieme a realtà locali di tutto il Paese.…

4 Agosto 2022

Al via il progetto Lambda, il centro antiviolenza in Sicilia per persone Lgbt+

Partirà a settembre il progetto Lambda, il primo centro antiviolenza in Sicilia orientale (con due…

3 Agosto 2022

Attacco al Coming-Aut LGBTI+ di Pavia: vandalizzata la sede

L'omofobia purtroppo non va in vacanza e soprattutto d'estate sembra regalarci momenti di cui faremmo…

2 Agosto 2022

Famiglie arcobaleno: perché la stepchild adoption non è la soluzione

Sul fatto che il riconoscimento alla nascita delle figlie e dei figli delle coppie omogenitoriali…

2 Agosto 2022

Avvocata del Cassero LGBTI+candidata con Adinolfi: la risposta dell’associazione

Ieri abbiamo raccontato la storia di un'avvocata del team giuridico del Cassero LGBTI+ Center, storica…

31 Luglio 2022