Categorie: News

Brunei, l’Onu contro la pena di morte per omosessuali e adulteri: “legge crudele e inumana”

L’Onu ha denunciato come “crudele e inumano” il nuovo codice penale del Brunei che entrerà in vigore da mercoledì e che prevede la pena di morte per lapidazione per adulteri e omosessuali, l’amputazione per i ladri e la fustigazione per l’aborto.
“Mi appello al governo affinché blocchi l’entrata in vigore di questo nuovo codice penale draconiano che, se verrà’ applicato, segnerà una grave battuta d’arresto per la tutela dei diritti umani” in Brunei, ha dichiarato l’Alto Commissario per i diritti dell’uomo, Michelle Bachelet.

#BoycottBrunei, gli hotel del sultano in Italia

Contra la nuova normativa si sono schierati attori e cantanti del calibro di George Clooney ed Elton John che hanno invitato al boicottaggio degli hotel di lusso proprietà del sultano Hassanal Bolkiah lanciando l’hashtag #BoycottBrunei.
Riyadh Khalaf, attivista inglese, ha pubblicato sul proprio profilo twitter una lista degli hotel da boicottare: “per non finanziare un paese che accetta l’omicidio delle persone Lgbtqi+”. Tra questi gli italianissimi “Principe di Savoia” a Milano e Hotel Eden a Roma.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Omofobia: tenta suicidio a 24 anni. Zan: «Scrivere pagine nuove di inclusione»

Un tentato suicidio, per fortuna finito bene grazie all'intervento delle forze dell'ordine.

8 luglio 2020

Primario omofobo a Varese: quando le cure non sono un servizio ma qualcosa da meritarsi

Cosa ci insegna la storia del chirurgo di Varese, che ha insultato con parole omofobe…

8 luglio 2020

Arriva in Italia il festival europeo dei cori LGBTQ+ (posticipato causa Covid)

Posticipato al 2023. Various Voices, il festival europeo dei cori Lgbtq+, è solo l'ultimo dei…

7 luglio 2020

Le femministe a favore della legge Zan: “Il nemico comune è la misoginia”

"Il testo punisce discriminazioni e violenza. Perché sta divenendo un terreno di scontro così acceso?"

6 luglio 2020

“Contro l’eterofobia”: Facebook censura il video satirico

L'attore: Censurare il video vuol dire dare potere e tempo a chi organizza ingiuste segnalazioni…

5 luglio 2020

Decreto rilancio: 4 milioni per le vittime di omobitransfobia

Il cosiddetto "Decreto rilancio" prevede fondi per le vittime di discriminazioni fondate sull'orientamento sessuale e…

5 luglio 2020