Categorie: News

Europride: per la prima volta c’è anche la Commissione Europea

Domani, per la prima volta nella storia, la Commissione Europea prendere parte ad un Pride. L’occasione sarà l’Europride ad Amsterdam: la pittoresca manifestazione sui canali della capitale dei Paesi Bassi vedrà sfilare ottanta barche. A sostenere la manifestazione lgbt ci saranno aziende, associazioni, tantissime realtà commerciali e, appunto, non mancherà la barca della Commissione Europea.
In prima linea Vera Jourova, a capo della Commissione Giustizia, Consumatori e Parità di genere: “Ci ho pensato a lungo -ha spiegato la commissaria UE- Mi dicevo, a volte queste parate sono provocatorie ma non risolvono i problemi reali che deve affrontare la comunità Lgbt. Sono forse un po’ vecchiotta, o troppo conservatrice, ma ero convinta che la differenza la dovessero fare le nostre iniziative legislative”.
La svolta dopo la strage di Orlando, dove un attentatore ha ucciso 49 persone in un locale gay: “Mi ha scioccata -ha dichiarato Jourova-, mi ha convinta: dovevo esserci, dovevo andare”.

La partecipazione di domani all’Europride è solo il coronamento simbolico dell’impegno della commissaria sul fronte dei diritti lgbt. Tra le iniziate appena varate c’è una lista di azioni da intraprendere nella battaglia contro le discriminazioni, gli stereotipi di genere, nonché quella per l’uguaglianza giuridica delle persone lgbt in Europa.
“Visti i livelli crescenti di discriminazione -spiegò Jourova-, i politici devono intraprendere azioni chiare a tutela dei gruppi più vulnerabili della nostra società”. Con la sua partecipazione all’Europride di domani, l’Europa si prepara a scrivere un’altra giornata storica.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

“Coronavirus? È la collera di Dio contro i gay”: così un consigliere vicino a Trump

Dichiarazione choc di un pastore evangelico, molto vicino al governo del presidente americano.

30 marzo 2020

Coronavirus, la campagna per il sostegno alle persone Lgbt+ durante l’isolamento

La Rainbow Line in aiuto delle persone Lgbt+ chiuse in casa a causa del coronavirus.

26 marzo 2020

Effetto coronavirus: annullato l’Umbria Pride (e non sarà il solo)

Per la prima volta, sarebbe stato "Umbria Pride" e non più "Perugia Pride". Ma ieri…

26 marzo 2020

Quarantena e informazioni: 3 buone pratiche per affrontare il coronavirus

Attenzione alle informazioni che troviamo sul web: non tutte sono buone e rischiano di creare…

25 marzo 2020

Gestire la paura: i 10 consigli degli psicologi contro lo stress da coronavirus

Dieci buoni consigli per evitare di farsi prendere dal panico, durante l'emergenza da coronavirus.

24 marzo 2020

La cosa più difficile per un genitore? Spiegare ai nostri figli cosa sta succedendo là fuori

Cosa significa vivere in una famiglia arcobaleno, al tempo del coronavirus.

20 marzo 2020