Categorie: News

Tanzania: il governatore di Dar es Salaam dà il via alla “caccia” ai gay

Paul Makonda, governatore della capitale economica della Tanzania Dar es Salaam, ha annunciato la creazione di una squadra di sorveglianza il cui unico scopo sarà andare a “caccia” di gay.
Gli arresti, secondo quanto riporta la BBC, inizieranno la prossima settimana e agli agenti sarà permesso passare al setaccio i social media alla ricerca di presunte prove dell’omosessualità delle persone, oltre che delle loro relazioni. Così potranno procedere agli arresti.

La legge contro i gay

In Tanzania vige una legge secondo cui il sesso tra uomini è illegale. L’omosessualità è inoltre oggetto di fortissime stigmatizzazioni pubbliche da quanto, nel 2015, fu eletto presidente John Magufuli.
Makonda, che è molto vicino al presidente Magufuli, ha dichiarato di aspettarsi reazioni dai paesi stranieri per questa decisione. “Preferisco fare arrabbiare loro – ha dichiarato – invece che fare arrabbiare Dio”.

“Gli metteremo le mani addosso da lunedì”

Secondo l’agenzia di stampa internazionale AFP, Makonda avrebbe detto “datemi i loro nomi”, riferendosi ai gay. E poi ha aggiunto: “Il mio team inizierà a mettere loro le mani addosso a partire da lunedì”.
Della squadra anti-gay fanno parte 17 persone tra funzionari dell’Autorità per le Comunicazioni della Tanzania, polizia e professionisti dei media.
Sono vietate anche le foto di nudo sui propri profili social e il governatore ha promesso misure repressive contro la pornografia.
Inoltre, le cliniche specializzate in HIV sono state costrette a chiudere perché accusate di “promuovere” l’omosessualità.

Condividi

Articoli recenti

Anche Roma molla ArciLesbica: nasce Differenza Lesbica Roma

A quasi due anni dal congresso che ha visto vincente la mozione "A mozioni estreme, lesbiche estreme" un altro circolo…

17 settembre 2019 11:55 AM

Mike Pence sarà relatore a un evento omofobo: è polemica

Dopo essere stato accolto praticamente da nessuno in Irlanda e da centinaia di arcobaleni - tra cui quello del primo…

16 settembre 2019 9:05 PM

Gareth Thomas costretto a un secondo coming out: è sieropositivo

Gareth Thomas, ex giocatore gallese di rugby, è stato costretto a uscire allo scoperto come siero positivo. In un documentario…

16 settembre 2019 5:02 PM

Congresso Omphalos: Arcigay perde il suo secondo circolo più importante

Quasi i due terzi dei votanti ha deciso di interrompere l'affiliazione alla più grande associazione Lgbt+ italiana.

16 settembre 2019 4:25 PM

Bonetti: «Il ddl Pillon resterà chiuso nel cassetto»

La neo ministra alla Famiglia e alle Pari Opportunità twitta: «Il ddl Pillon resterà chiuso nel cassetto».

16 settembre 2019 3:42 PM

New York potrebbe avere una consigliera drag: Marti Gould Cummings

New York potrebbe avere una drag Queen come consigliera. Marti Gould Cummings, noto performer della Grande Mela, ha annunciato la…

16 settembre 2019 3:21 PM