Categorie: NewsStorie

Inghilterra, scende in campo la prima arbitra trans

“Ho tenuto nascosto questo segreto per gran parte della mia vita. Ora è il momento di essere semplicemente me”. Con questo spirito, domenica 19 agosto 2018, Lucy Clark ha fatto il suo debutto come donna trans arbitrando una partita di calcio femminile: è la prima arbitra trans in Inghilterra.
Nonostante un po’ di nervosismo per paura delle reazioni dagli spalti, ha accettato di raccontare la sua storia a Sunday Mirror alla vigilia della partita: “Voglio ispirare gli altri ad essere ciò che sono” ha spiegato l’arbitra.
“Posso comprendere -ha ammesso Clark- che le persone rimangano un po’ scioccate quando corro”, tuttavia “spero che il mondo mi accetti per la persona che sono”.
Non è sempre stato facile. Come troppo spesso accade tra gli adolescenti transgender, vivere in un corpo diverso da quello percepito l’ha spinta a 15 anni a tentare il suicidio.
A cambiarle la vita è stata una sbornia di diciotto anni fa. Aiutata dall’alcol, aprì il suo cuore alla sua amata Avril spiegandole che era una donna intrappolata nel corpo di un uomo. Da allora quel rapporto si è rinnovato rinforzandosi: oggi sono sposati e hanno tre figli.

Football Association: “Massimo sostegno a Lucy”

Clark ha ricevuto pieno sostegno dall’associazione calcistica inglese: “La Football Association offre massimo sostegno a Lucy e a tutti coloro che vogliono entrare nel calcio con il loro genere preferito” si legge in un comunicato. “Il calcio è di tutti e nel 2014 la FA ha promosso una politica […] per incoraggiare le persone trans ad entrare nel mondo calcistico” ha concluso l’associazione.

Condividi

Articoli recenti

Giornata della memoria, la comunità Lgbt+ ricorda le sue vittime

Oltre alla deportazione, l’Italia si macchiò anche della vergogna del Confino. Un'opera teatrale lo racconta.

20 gennaio 2020

Sinistra, gestazione per altri e diritti: un cammino lento nella direzione giusta

Riceviamo e pubblichiamo questa interessante riflessione del giurista Angelo Schillaci sul rapporto tra sinistra e diritti, partendo dal ri-acceso dibattito…

19 gennaio 2020

Bonetti: “Le adozioni per le coppie dello stesso sesso non sono in programma”

Le adozioni per le coppie dello stesso sesso non sono in programma. Lo ha dichiarato la ministra della Famiglia Elena…

18 gennaio 2020

Potenza, aggredita ragazza: “Vuoi fare il maschio? Le persone come te devono morire”

Aggredita mentre camminava per strada, insultata e pestata a suon di pugni. E' a Giulia Ventura, una trentenne di Potenza…

18 gennaio 2020

“Cosa succede quando dico a qualcuno che sono demisessuale”

Riceviamo e pubblichiamo la storia di F.G. un ragazzo demisessuale.

16 gennaio 2020

Regno Unito: trasmissioni di HIV calate del 73 per cento tra gli uomini gay e bisessuali

Secondo quanto riferisce la BBC, nel Regno Unito il numero di diagnosi di HIV è drasticamente calato dal 2014 ad…

16 gennaio 2020