L’asse franco-tedesco: “Il Brunei rinunci alla pena di morte per gay e adulteri”

Anche la Francia e la Germania contro il nuovo codice penale del Brunei, che da domani prevede la pena di morte per lapidazione per adulteri e omosessuali.

Berlino convoca l’ambasciatore

Il governo tedesco ha convocato l’ambasciatore del Brunei a Berlino. Durante l’incontro è stato rivolto un appello all’ambasciatore perché il paese si attenga agli obblighi relativi ai diritti umani. “Abbiamo espresso le nostre preoccupazioni per l’introduzione della legge”, è stato reso noto.

L’appello francese

La Francia contemporaneamente ha lanciato un appello al Brunei a rinunciare ad una nuova legge. “Il Brunei ha annunciato l’entrata in vigore di un nuovo codice penale il 3 aprile 2019 che prevede pene corporali e la pena di morte per delitti di omosessualità, adulterio, apostasia e blasfemia. La Francia lancia un appello al paese asiatico a rinunciare al progetto e a mantenere la sua moratoria de facto delle esecuzioni capitali dal 1957“, ha dichiarato la portavoce della diplomazia francese in una nota.

Il richiamo dell’Onu

Ieri l’Onu aveva già denunciato le “pene crudeli e disumane” previste dalla nuova legislazione del Brunei. “Lancio un appello al governo perché sospenda l’entrata in vigore di questo nuovo codice penale che, se applicato, segnerebbe una ritorno al passato riguardo alla protezione dei diritti umani” in Brunei, aveva dichiarato l’Alto Commissario ai diritti umani, Michelle Bachelet, in una nota. La revisione della legge, che deve entrare in vigore il 3 aprile in questo piccolo e ricco Stato petrolifero del sud est asiatico, “prevede pene crudeli e disumane che violano gravemente il diritto internazionale relativo ai diritti umani – fra cui la morte per lapidazione”, aveva aggiunto Bachelet.

Condividi

Articoli recenti

Giovane trans riceve la riassegnazione di genere: tutta l’emozione in un video

Zach Brookes, un giovane trans inglese, ha filmato il momento in cui ha ricevuto il certificato con la riassegnazione del…

23 agosto 2019 2:33 PM

Florida, eseguita la condanna a morte del “serial killer dei gay”

Gary Ray Bowles si era dichiarato colpevole di sei omicidi, ma era stato condannato per tre. Questa mattina, in Florida,…

23 agosto 2019 1:10 PM

Marta Cartabia, la potenziale prima premier donna d’Italia, è contraria al matrimonio egualitario

Tra i nomi che circolano su chi potrebbe salire a Palazzo Chigi c'è quello di Marta Cartabia, la giudice contraria…

22 agosto 2019 4:09 PM

Il video del presidente della Camera neozelandese che allatta il figlio del collega diventa virale

E' diventata virale l'immagine del presidente della Camera dei Rappresentanti della Nuova Zelanda che allatta il figlio di un collega

22 agosto 2019 3:27 PM

Le associazioni lgbt tunisine contro il candidato gay. E intanto la commissione lo esclude dalle elezioni

Pesantissime le accuse che le altre associazioni lgbt tunisine rivolgono al candidato gay alle presidenziali che, intanto, è stato escluso

22 agosto 2019 1:09 PM

L’omofobia cresce dove le coppie dello stesso sesso non sono riconosciute

Secondo l'ultimo studio di European Social Survey, nei paesi in cui non esiste alcun riconoscimento delle coppie same-sex l'omofobia aumenta

21 agosto 2019 4:07 PM