Categorie: News

Marilena Grassadonia candidata alle Europee con “La Sinistra”: “Inizia una sfida, nessuna certezza”

“Sono molto onorata e contenta che La Sinistra mi abbia chiamata e chiesto di candidarmi al Parlamento Europeo”. Così Marilena Grassadonia, da poche ore ex presidente di Famiglie Arcobaleno, conferma le indiscrezioni sulla sua corsa verso Bruxelles nelle liste de La Sinistra.
La candidatura, insieme a tutte le altre, sarà ufficializzata domani durante un evento previsto al teatro Quirino di Roma.

“una sfida in salita”

“Questi anni di lotta per i diritti delle persone LGBT hanno evidenziato come certe battaglie siano giuste e vadano condotte a tutti i livelli – spiega Grassadonia a Gaypost.it -. Istanze giuste rimangono tali su ogni fronte si scelga per portarle avanti”.
“E’ una sfida in salita, ne sono consapevole – continua -, non c’è niente di certo e nessun posto sicuro. Anzi. Comincia un percorso per portare le nostre battaglie anche in Europa”.

Stima e affetto dai soci

Come detto, Grassadonia si è appena dimessa dal suo ruolo di presidente di Famiglie Arcobaleno. “La forza dell’associazione è sempre stata quella di essere apartitica e così deve rimanere: era un gesto dovuto” sottolinea.
Inevitabili le prime reazioni dei soci e delle socie. “Molti sono dispiaciuti perché lascio il ruolo di presidente – conclude -. Ma sto ricevendo tantissime manifestazioni di affetto, stima e sostegno che mi emozionano e mi danno la forza per cominciare questa avventura perché so perfettamente che avrò bisogno del sostegno di tutte e tutti”.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Transfobia: insultata e aggredita per anni, trova il coraggio di denunciare

Insultata e aggredita per anni perché donna trans. Questa volta, protagonista dell'ennesimo episodio di transfobia…

17 settembre 2020

Referendum, se vince il sì meno donne in Parlamento e in pericolo i diritti Lgbt+

Più che un taglio di poltrone, un peggioramento concreto della nostra democrazia. Ecco perché.

14 settembre 2020

Insulti omofobi e minacce su Facebook: chiesto il rinvio a giudizio per 9 persone

Minacce, istigazione alla violenza, diffamazione e apologia di fascismo. Di questo dovranno rispondere 9 persone,…

14 settembre 2020

L’omotransfobia ha ucciso Maria Paola e mandato Ciro in ospedale

Ciro e Maria Paola sono vittime di omotransfobia e misoginia. Non sappiamo molto della loro…

13 settembre 2020

Insulti a coppia gay in viaggio di nozze: lo chef disegna un pene sul piatto

Una brutta sorpresa, per una coppia di uomini in viaggio di nozze in Puglia.

12 settembre 2020

La stanza dei canarini: l’amore tra Giulia e Adele, una storia tutta schiaffi

«Perché è questo che succede quando due si lasciano. Succede che uno decide di morire…

12 settembre 2020