Categorie: News

Trovato in un lago vicino Roma il corpo di una donna trans scomparsa 50 giorni fa

Il corpo di una donna trans scomparsa 50 giorni fa a Lanuvio è stato ritrovato nel lago di Nemi, ai Castelli Romani. Si tratta di Ximena Garcia, una trentenne di origini argentine la cui scomparsa era stata denunciata dal marito, Stefano.
A segnalare la presenza del corpo è stato un pescatore che lo ha avvistato in mezzo al lago, in località Fiocina.
Secondo quanto riporta Fanpage, il corpo era in avanzato stato di decomposizione, ma i carabinieri non hanno dubbi sul fatto che si tratti proprio di Ximena Garcia. A favorire l’identificazione, un tatuaggio sulla schiena e la sim del cellulare trovato in tasca alla donna.

La denuncia del marito su Facebook

A denunciare la scomparsa della donna era stato il marito con un post su Facebook. “Ciao a tutti. Lei è mia moglie Ximena – aveva scritto l’uomo – per chi non la conoscesse. Vi prego vi chiedo aiuto. Lunedì 22/01 in giornata è uscita da casa e non è più rincasata ha il cellulare spento e non la ha più sentita nessuno. Vi chiedo aiuto, non so più che fare quando andate in giro date una occhiata e guardate se la vedete. Fermatela e ditegli di farsi sentire anche la sua famiglia in argentina è preoccupata. fatemi sapere se la vedete”.

Uscita di casa dopo un litigio con lui

Ora i carabinieri seguono la pista dell’omicidio e si pensa che la morte di Ximena risalga a poche ore dopo la scomparsa, anche se non sono ancora stati effettuati i rilievi del caso sul suo corpo. L’autopsia sarà eseguita oggi. Quello che si sa è che la donna era uscita di casa dopo un litigio proprio con il marito, che è già stato sentito dai carabinieri.

L’appello a “Chi l’ha visto?”

Della sua scomparsa si era occupata anche Federica Sciarelli nella sua trasmissione “Chi l’ha visto?”. Proprio da Rai Tre era partito l’appello della mamma e della sorella di Ximena Garcia che si erano collegate dall’Argentina per chiedere aiuto nelle ricerche della donna.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Stop agli interventi chirurgici sui bimbi intersessuali: il ddl in discussione in California

La California può diventare il primo paese al mondo che tutela l'intersessualità dalla nascita.

18 gennaio 2021

Il lockdown non ci dà tregua? Ridiamoci su, con il video di Paolo Camilli

Se da ieri sono tornate le "regioni rosse". Come sopravvivere, con ironia, alle nuove chiusure.

18 gennaio 2021

Sabrina Impacciatore e il monologo sull’amore lesbico, in omaggio a V per Vendetta

Una emozionante interpretazione che ci ricorda che la nostra felicità non è mai qualcosa da…

17 gennaio 2021

“L’ipotesi neocattolica”, il nuovo libro di Massimo Prearo sui “no gender”

"Per chi si chiede da dove salti fuori Adinolfi, perché Costanza Miriano non sia per…

17 gennaio 2021

Tilda Swinton fa coming out: “Ho sempre sentito di essere queer”

"Essere queer, in realtà, per me, ha a che fare con la sensibilità. Ho sempre…

15 gennaio 2021

Gaffe di Linus: “Harry Styles? Era gay, è guarito”. Ma era una battuta e chiarisce

In realtà il presentatore di Radio Deejay aveva solo fatto una battuta, che però è…

14 gennaio 2021